care-team-ticino-il-supporto-psicosociale-d-urgenza
Pro Mente Sana
SALUTE MENTALE
16.05.2022 - 07:00
di Fondazione Pro Mente Sana e dell’Ufficio dell’aiuto e della protezione, Servizio Care Team Ticino

Care Team Ticino – il supporto psicosociale d’urgenza

L’importanza di un aiuto, preparato e competente, in caso di eventi traumatici

Il Care Team Ticino (CTTi) è operativo dal 1° gennaio 2015. È formato da volontari, cosiddetti care givers, soccorritori istruiti nel sostegno psicosociale, che offrono assistenza, accompagnamento e supporto a chi è direttamente o indirettamente coinvolto in un evento traumatico. Le circostanze possono essere di varia natura (e non necessariamente prevedono la morte di qualcuno): incidenti stradali, ferroviari, aerei o nautici, infortuni (anche sul lavoro), rapine, sequestri di persone, suicidi, omicidi, evacuazioni, attentati, incendi, catastrofi naturali ecc. La cellula di aiuto interviene quando, a dipendenza dell’accaduto, risultano necessarie le competenze del Care Team. Dall’inizio della sua attività fino a oggi il CTTi è intervenuto 409 volte. Il gruppo è composto da persone formate per gli interventi psicosociali d’urgenza al fine di ridurre ed evitare eventuali ulteriori danni alla psiche delle persone coinvolte. Da quando il servizio è nato, i care givers sono militi della Protezione civile (PCi), che ha fra i suoi compiti l’aiuto e l’assistenza alla popolazione. In Ticino è organizzata in sei regioni: Tre Valli, Bellinzonese, Locarno e Vallemaggia, Lugano campagna, Lugano città, Mendrisiotto.


Il Care Team Ticino: oggi

Nel dettaglio, a oggi il CTTi è formato da un coordinatore (il sig. Massimo Binsacca, caposervizio Care Team Ticino), una cinquantina di care givers (molti volontari e professionisti della Protezione civile delle suddette sei Regioni) e da psichiatri, dell’Organizzazione sociopsichiatrica cantonale, che garantiscono un supporto ai care givers in caso di bisogno. Il servizio di picchetto è garantito da un nucleo composto da due persone (possibilmente un uomo e una donna) che copre l’intero territorio cantonale e deve poter raggiungere il luogo dell’evento entro 90 minuti dalla chiamata. Nel caso in cui l’evento richieda più personale è chiaramente prevista la possibilità di attivare anche il resto del gruppo. Ogni care giver è di picchetto 7 giorni su 7, 24h su 24h, da 2 a 4 volte l’anno a dipendenza della disponibilità. L’età varia dai 25 ai 65 anni. Ci sono infermieri, soccorritori, assistenti sociali, docenti di sostegno pedagogico, ma anche persone che lavorano in altri ambiti.


Gli interventi del Care Team Ticino

Non avvengono su chiamata di privati cittadini, ma dagli enti preposti al primo intervento: ambulanza o polizia. Telefonicamente vengono raccolte le informazioni sull’accaduto e sulla base della gravità del caso viene deciso il numero dei care givers che si rendono necessari, questi vengono contattati e l’intervento può così avere inizio. Il Care Team in ogni suo intervento si occupa quindi di prevenire, o riconoscere anticipatamente, l’insorgere di eventuali disturbi psichici e limitarne l’amplificazione grazie alle adeguate misure previste, se del caso anche mettendo in contatto le persone assistite con professionisti che le possono seguire a lungo termine. Evidentemente non tutte le persone reagiscono allo stesso modo di fronte a una situazione traumatica. C’è chi riesce a "digerirlo" più facilmente e riprende la propria quotidianità senza grossi problemi. Chi invece non ce la fa, a lungo termine, può sviluppare problemi più o meno gravi. Gabriella, ad esempio, ha avuto bisogno di tempo per superare il decesso improvviso di suo marito. Essere psichicamente stabili, avere una struttura, una famiglia, un lavoro, dei contatti sociali ecc., aiuta a superare un evento potenzialmente traumatico. Come tiene a precisare il coordinatore, sig. Binsacca, "non bisogna considerare solo le persone direttamente coinvolte (vittime e famigliari) ma anche eventuali testimoni dell’evento scioccante, sia esso un incidente grave, un infortunio devastante sul lavoro ecc. La nostra azione deve sempre essere rapida e l’assistenza viene prestata sul luogo dell’evento il più presto possibile".


Lo sguardo di Pro Mente Sana

La Fondazione Pro Mente Sana, con il presente articolo, vuole valorizzare e divulgare il lavoro del Care Team Ticino, del proprio responsabile, dei formatori e dei volontari tutti. Nel corso degli anni il Care Team è riuscito a costruire un gruppo di valore, opportunamente formato, nel quale poter riporre la massima fiducia. Come abbiamo potuto leggere, molti di noi nell’arco della propria vita si trovano a essere confrontati con eventi traumatici, l’intervento psicosociale in urgenza diventa quindi fondamentale sia come sostegno immediato sia come prevenzione per lo sviluppo di eventuali disturbi psichici. Non abbiate timore a chiedere aiuto, non è un segno di debolezza né un’incapacità, ma un atto di coraggio verso sé stessi e verso chi ci sta attorno.


Se avete domande, necessitate consigli, volete proporre nuovi temi da approfondire o se desiderate mandare un commento o raccontare la vostra storia, potete contattare direttamente la Fondazione Pro Mente Sana (www.promentesana.ch), scrivendo a contatto@promentesana.ch o telefonando allo 091 646 83 49.

Leggi anche:

La testimonianza

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
care team ticino larubrica
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved