Iscriviti alla newsletter
Ogni giorno la redazione seleziona le notizie che compongono la nostra newsletters.
Per riceverla tramite email, iscriviti, l'invio è gratuito
ULTIME NOTIZIE Newsletter
Newsletter
18 ore

Alessandro Speziali: ‘Il Decs ritiri il messaggio sui livelli’

Su laRegione di oggi anche le novità sull’area di servizio prevista a Giornico, la gestione dei rifiuti a Losone e un’intervista a Eugenio Finardi
Newsletter
1 gior

Muralto, lungo via Stazione arriva la rivoluzione

In pagina oggi anche la riduzione dell’imposta di circolazione, il dopo Sommaruga nell’intervista esclusiva con Eva Herzog, piscine coperte e futebol
Newsletter
2 gior

Il contratto mantello dell’edilizia ce l’ha fatta, pare

L’accordo scongiura un pericoloso vuoto legale. Si parla anche di riforma del secondo pilastro e aggregazioni ‘dal basso’.
Newsletter
3 gior

Il salario minimo ‘non sta né in cielo né in Terra’

Un fuoristrada, un gatto e l’amore per la (nuova) vita. Passando dallo sport e dalla musica.
Newsletter
4 gior

Focus sui rave party, feste all’ombra della legalità

Raduni, parola al sociologo Cattacin e a due giovani. Sotto la lente, il progetto di rilancio di S. Bernardino e gli sviluppi sulla A2 a Chiasso
Newsletter
6 gior

Strade, diritti, candidati e telecronisti

Oggi parliamo dei ragazzi di Locarno a sostegno della rivolta in Iran, di Andrea Giudici candidato per l’Udc e della fenomenologia di Armando Ceroni
Newsletter
1 sett

Quando il ‘flash’ suona vessatorio

Troppi controlli radar, e l’intento preventivo vacilla: e lo dice Norman Gobbi. Parliamo poi di violenza sulle donne e del bilancio frontalieri-residenti
Newsletter
1 sett

Moduli prefabbricati per ampliare le scuole

Su laRegione il progetto scuole a Cadepezzo, l‘addio di Mirante ai ’compagni’, il ritorno alla vita di Kherson, l’aggregazione nel Malcantone e Vivaldi
04.10.2022 - 05:30

Se la lite tra rivali in amore degenera, interviene... il papà

Dalle lacune nella comunicazione emerse nel caso dell’ex direttore delle Medie arrestato alla politica economica della Bns. Passando per Ior Francia 1998

se-la-lite-tra-rivali-in-amore-degenera-interviene-il-papa

Tra i due litiganti... si mette di mezzo il padre. Che, per aver preso parte attiva in un battibecco tra suo figlio e un altro rivale in amore, fatti avvenuti a Mezzovico-Vira nel marzo di due anni fa, si è visto confermare dalla Corte di appello e revisione penale la condanna per vie di fatto. Sconfessata invece la decisione della prima istanza nei confronti della madre, inizialmente coinvolta pure lei nei fatti, che è dunque stata assolta dalla Carp.

Perché non creare un numero a disposizione degli allievi cui rivolgersi per segnalare molestie, pesanti attenzioni o importanti situazioni di disagio? Del resto, recapiti analoghi già esistono per problemi di ogni sorta, dall’alcolismo al gioco d’azzardo, passando per la pandemia... A chiederselo è Katiuscia Cidali, secondo cui il caso del 39enne ex direttore della scuola media del Luganese arrestato il mese scorso con l’accusa di atti sessuali con fanciulli è emblematico e deve farci riflettere sulle importanti lacune presenti nella comunicazione a più livelli. Nella delicata vicenda, le segnalazioni giunte dai genitori preoccupati sono state gestite all’interno dell’istituto ma non avrebbero mai raggiunto la direzione del Decs. Una comunicazione che si sarebbe inceppata e che, in mancanza di soluzioni pragmatiche, rischia di interrompersi di nuovo.

Nel suo commento odierno, Daniel Ritzer si sofferma sul peso della Banca nazionale, e in particolare sulla strategia finanziaria ha sull’economia di Cantoni e Confederazione che, annota, nel 2023 "rischiano davvero di rimanere a bocca asciutta". In soldoni, per il Ticino, significa il rischio (concreto) di ritrovarsi senza quei 137 milioni di entrate messi a preventivo per l’anno venturo.

A Bellinzona avanza speditamente l’iter per raddoppiare il polo biomedico all’ex Campo militare: lo studio di fattibilità appena concluso indica per la nuova sede Ior, prevista accanto all’Irb, un investimento di 45 milioni. Presto il dossier a Berna per il finanziamento di un terzo del totale.

Fa scalo in Francia la marcia di avvicinamento alla fase finale della Coppa del mondo di calcio in Qatar. Quella Francia che, in barba alle esternazioni di Le Pen contro un ‘undici’ a suo dire... d’importazione, nel 1998 alza al cielo il trofeo battendo nell’atto conclusivo il Brasile di Ronaldo con un perentorio 3-0.

Buona lettura!

Leggi anche:

Mezzovico: lite fra giovani degenera, interviene il... papà

Troppe segnalazioni cadute nel vuoto: serve un filo diretto

L’ingrato compito di doversi accollare i costi della crisi

Mondiali ’98, Jean-Marie Le Pen e la Francia multicolore

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved