giovanna-viscardi-lascia-tra-bilanci-e-sassolini-nelle-scarpe
02.08.2022 - 05:30

Giovanna Viscardi lascia tra bilanci e sassolini nelle scarpe

Oggi su laRegione: Philipp Fankhauser al Vallemaggia Magic Blues, le Storie mondiali, la vigilia del Locarno Film Festival e il nuovo nemico della destra

Dopo vent’anni di politica, il nome di Giovanna Viscardi non sarà sulla lista per il Gran Consiglio nel 2023 e nemmeno su quella del Consiglio comunale l’anno successivo. Per lei è il tempo di tracciare un bilancio della sua esperienza politica, ma anche di togliersi qualche sassolino dalla scarpa.

Saliamo a Gordevio, dove giovedì 4 agosto ci sarà il ritorno di Philipp Fankhauser al Vallemaggia Magic Blues. Il bluesman elvetico è atteso sulla scia di un remix – ‘Watching From The Safe Side’, album del 2006 prodotto da Dennis Walker (musicista e produttore scomparso un anno fa, già al fianco di Robert Cray e B.B. King) – e su quella di un nuovo album atteso per il mese di dicembre.

Continua l’appuntamento con le Storie mondiali che ci accompagneranno fino all’appuntamento con Qatar 2022. La settima puntata è dedicata al pallone ai tempi della Guerra fredda e ai tre futuri Palloni d’oro che si misero in luce durante la Coppa del mondo di calcio giocata in Cile nel 1962.

Ieri era il Primo Agosto, giorno della Festa Nazionale Svizzera. Il commento odierno, firmato da Lorenzo Erroi, analizza il fatto che, dopo stranieri e cittadini radical chic, la destra si è trovata un nuovo nemico. Si tratta di coloro che ‘tradiscono’ la neutralità svizzera.

Meno uno al Locarno Film Festival. La vigilia della 75esima edizione è raccontata dal direttore artistico Giona A. Nazzaro e dal presidente Marco Solari: Il primo: "Ciò che abbiamo fatto qui è diventato patrimonio del cinema mondiale. Adesso la sfida è continuare a farlo". Il secondo: "Viviamo una pressione costante. Eppure, il giorno in cui non sarò più presidente è possibile che questa pressione mi mancherà".

Buona lettura e buona giornata

Leggi anche:

Giovanna Viscardi non si ricandida e si leva qualche sassolino

Philipp Fankhauser, il blues è a Gordevio (aspettando Copeland)

La Guerra fredda sui campi di pallone

Neutralità non è star sopra un albero

Il Film Festival prima della Prima: Giona A. Nazzaro

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
buongiorno giovanna viscardi nemico newsletter philipp fankhauser
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved