11.06.2022 - 05:30
Aggiornamento: 16.06.2022 - 23:47

Ps e Verdi sempre più vicini alla lista unica

Molte le notizie da non perdere: dal post mortem del giornalista Gianni Clerici ai narcos, passando da una Formica Rossa

ps-e-verdi-sempre-piu-vicini-alla-lista-unica

Si avvicinano a passi da gigante le Cantonali 2023, almeno per quanto riguarda il dibattito all’interno dei partiti. Ps e Verdi sempre più vicini alla lista unica? Le direzioni sono, infatti, pronte a chiedere ai propri comitati il via libera per trattare. Parola a Riget e Bourgoin.

Restando sulla politica ma passando sul fronte opposto. La ricetta democentrista è nota: giù imposte e tasse. Ecco allora, nell’intervista di Andrea Manna, le tre iniziative alle quali allude il capogruppo in Gran Consiglio Sergio Morisoli.

Torniamo poi sulla morte del giornalista Gianni Clerici con l’acuto commento di Roberto Scarcella ‘Gli orfani di Clerici e il racconto dello sport’. C’è chi usa la sua morte per decretare la fine della letteratura sportiva. Non è così: a tanti, però, manca la curiosità di cercare la qualità.

Dopo l’ennesima strage in suolo azteco, il Messico denuncia undici fabbricanti d’armi americani: ‘Sono complici dei narcos’. Il frontalierato delle armi da fuoco di Franco Zantonelli.

E, infine, non perdetevi la ‘Formica Rossa’ e il suo... pungiglione!

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved