di-violenza-giovanile-cercando-una-risposta-al-problema
Iscriviti alla newsletter
Ogni giorno la redazione seleziona le notizie che compongono la nostra newsletters.
Per riceverla tramite email, iscriviti, l'invio è gratuito
ULTIME NOTIZIE Newsletter
Newsletter
21 ore

Sui grandi predatori, c’è chi chiede più soldi e chi meno lupi

Su laRegione oggi: chiesto un credito per misure contro il predatore; viaggio nelle piscine del Sottoceneri; Tommasi e la Fatal Verona; Storie mondiali
Newsletter
1 gior

E se Cenerentola avesse avuto un’app?

Oggi su laRegione: il rilancio di Chiasso, la superficie insidiosa di Wimbledon, il primo romanzo storico di Mattia Bertoldi e il commento di Aldo Sofia
Newsletter
3 gior

Venticinque anni fa, morsi alle orecchie e magie a Hogwarts

Su laRegione oggi: Speziali sulle imposte di circolazione; la scissione M5S; Monteceneri e risparmio idrico; Tyson vs. Holyfield; 25 anni di Harry Potter
Newsletter
4 gior

Ma che caldo farà, in Svizzera? Tanto, e sempre di più

Su laRegione oggi: scenari climatici ‘roventi’ per il futuro; violenza giovanile a Locarno, il punto; Nolan Quinn premiato a Jazz Ascona
Newsletter
5 gior

Permessi di soggiorno: la polizia mette il naso nei cassetti

I 50 di Zidane, la lontana parità salariale per le calciatrici svizzere, un concorso per un grado di polizia non previsto, fini e mezzi della politica
Newsletter
6 gior

La guerra del whisky, senza feriti e senza morti

Su LaRegione: chiusa la contesa territoriale fra Canada e Danimarca; PolCom Locarno, ipotesi interim; l’Ungheria e il calcio d’oggi; Wimbledon e potere
Newsletter
1 sett

Il menu dei ristoranti sarà presto più ‘pesante’ per il borsello

Su laRegione oggi: rincari in vista per la ristorazione; Unia chiede salari più alti; a Montagnola ancora aperta la vicenda del maestro; M5S allo sbando
Newsletter
1 sett

Nel Mendrisiotto il traffico diventa... anche un sondaggio

Il rumore e l’inquinamento quanto impattano sulla qualità della vita? Oggi su laRegione pure il percorso per cani a Bellinzona e novità per Ronco s/Ascona
27.05.2022 - 05:30

Di violenza giovanile, cercando una risposta al problema

L’edizione odierna parla anche di case anziani, asili nido, del ritorno di ‘Top Gun’ e del ‘problema del carrello’ (ma i supermercati non c’entrano...)

Nelle pagine del Locarnese scriviamo di violenza fra i giovani, episodi dei quali la cronaca giornalistica ha potuto riferire solo laddove vi sia stata denuncia e relativa inchiesta. Perché c’è anche chi subisce in silenzio e decide di non denunciare. Alla ricerca di una spiegazione su di un fenomeno di complessa interpretazione, Clara Storti ha intervistato Loredana Guscetti, operatrice sociale che dall’inizio dello scorso gennaio guida la squadra di tre operatori di strada per il Progetto di prossimità per il Locarnese della Fondazione il Gabbiano.

‘Il clima è molto migliorato con il ritorno a una quasi normalità’, dice Eliano Catelli, presidente dell’Associazione dei direttori delle case anziani (Adicasi), anche direttore della casa di riposo Solarium di Gordola, intervistato da Cristina Pinho sulla situazione delle case anziani a due anni dalla pandemia, dalla gestione del virus allo stato d’animo di ospiti e personale, fino ai traguardi futuri.

Il ‘trolley problem’ (problema del carrello) è una serie di esperimenti mentali di etica e psicologia che coinvolgono dilemmi etici sull’opportunità di sacrificare una persona per salvarne un numero maggiore. Dell’esperimento, che applicato al conflitto in Ucraina mette in crisi certe pretese di superiorità morale, scrive Federico Zuolo, professore associato in filosofia politica dell’Università di Genova.

"Per favorire l’insediamento su una più lunga durata di famiglie con bambini e coppie che desiderano avere figli, ci si chiede se non sia possibile prevedere un contributo finanziario erogato dalla Città atto a ridurre i costi per la frequentazione degli asili nido". Previo studio che prenda in esame tutte le strutture pubbliche e private e definisca se il loro numero sia sufficiente per Lugano, al centro di un progressivo calo demografico, è quanto propone la consigliera comunale Giovanna Viscardi (Plr), che sul tema ha inoltrato un’interpellanza al Municipio di Lugano.

Con anteprima lo scorso martedì al PalaCinema, è nelle sale ‘Top Gun: Maverick’, sequel dell’immortale pellicola di Tony Scott con l’altrettanto immortale Tom Cruise. "Ha senso, trenta e qualcosa anni dopo – scrive Ivo Silvestro – riproporre un sequel di ‘Top Gun’ o è solo quell’eterno ritorno dell’uguale che porta Hollywood a non correre rischi?". La risposta (non scontata) è nelle pagine di Cultura.

Buon venerdì a tutti.

Leggi anche:

Analisi della violenza giovanile, tra malessere ed emulazione

Case anziani, come sta uscendo il settore da 2 anni di pandemia

Il pacifismo, i valori assoluti e il ‘dilemma del carrello’

‘La città si spopola? Riduciamo i costi degli asili nido’

‘La città si spopola? Riduciamo i costi degli asili nido’

La ‘Danger zone’ di Top Gun

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
laregione newsletter
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved