16.11.2021 - 05:30

La Svizzera vola direttamente ai Mondiali di calcio in Qatar

Per Marzio Mellini è una Nazionale di cui vale la pena innamorarsi. Nell’edizione odierna si parlerà anche di affitti a Lugano, dei Måneskin e di clima

la-svizzera-vola-direttamente-ai-mondiali-di-calcio-in-qatar

Tutta la Svizzera festeggia: grazie al 4-0 di Lucerna (e allo 0-0 tra Irlanda del Nord e Italia) la Nazionale si è infatti qualificata direttamente ai Mondiali di calcio che si terranno l’anno prossimo in Qatar. Marzio Mellini nel suo commento analizza il cammino della Nazionale, ritenendo che questa sia una Svizzera di cui valga la pena innamorarsi.

Con il reportage di Cosimo Caridi da Kuznica vi portiamo poi sul confine tra Polonia e Bielorussia, dove i migranti cercando di attraversare la frontiera sfidando la sorte e la polizia.

Intanto a Lugano il costo degli affitti continua ad aumentare. Le difficoltà nel riuscire a trovare un inquilino spingono i locatari a essere sempre più creativi: nei loro annunci offrono ad esempio uno o più affitti gratuiti oppure ‘buoni trasloco’. Per capire quali sono le ragioni che portano a questo genere di promozioni abbiamo sentito l’economista e docente della Suspi Amalia Mirante.

Nell’edizione odierna parliamo anche di musica con i Måneskin che hanno appena vinto gli Mtv Europe Music Awards, entrando così nell’albo d’oro delle rock band: l’ennesimo duro colpo ai negazionisti dei Måneskin e a chi nel 2018 li battezzò “Tutto ’sto macello per qualche cover e uno in tacchi a spillo che balla attaccato a un palo”.

Infine, con la sua ‘trave nell’occhio’, Andrea Ghiringhelli si interroga su quanti Paesi credono veramente che sul clima non si possa più indugiare per migliorare la situazione. “Nei fatti, a prevalere sono le convenienze nazionali e il credo dei grandi gruppi industriali: la difesa dell’ambiente non è prioritaria se calano i profitti”.

Leggi anche:

Le mille e una notte (magiche) della Nati

Straordinaria Svizzera che si scopre esaltante

‘Cerchiamo la libertà, troviamo gelo e calci in faccia’

A Lugano gli affitti sono sempre più cari, ma in regalo

Tutti in fila al corteo dei no-Måneskin

Quando impazienza e pessimismo si rivelano virtù

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved