il-polo-congressuale-di-lugano-arriva-al-dunque
17.07.2021 - 05:40

Il Polo congressuale di Lugano arriva al dunque

Su LaRegione oggi: decisione ad agosto sul Polo congressuale luganese; la scuola alberghiera fuori classifica mondiale; in pensione l'aiuto cuoca di Losone

Sebbene in ritardo a causa della pandemia, il cammino verso la creazione del Polo turistico congressuale di Lugano a Campo Marzio sembra giungere al dunque: in agosto la decisione a Palazzo.

Acque meno calme per la Scuola specializzata superiore dell’albergheria e del turismo (Sssat) di Bellinzona, che non figura nella classifica mondiale delle università. L'Udc chiede lumi su ciò e sugli obiettivi raggiunti o no riorientando l’offerta dal 2015, ma la risposta del Consiglio di Stato è evasiva.

Ventisette anni dietro i fornelli della scuola dell'infanzia di Losone come aiuto cuoca: ora la carriera di Gianna Buzzini, una storia di inclusione di una persona portatrice di handicap nel mondo del lavoro, giunge al termine con la meritata pensione.

La pediatria ticinese va in aiuto dei bambini del Camerun, con un progetto del professor Ramelli  che include scambi di medici e infermieri tra i due Paesi e l'istruzione per costruire stecche e tutori semplici ma duraturi.

Telefoni rossi, muri e le liti su Cuba a colpi di "imperialisti" e "comunisti". Il mondo diviso in blocchi torna di moda come la musica anni '80: è "La Guerra Fredda riscaldata".

 

Leggi anche:

Polo congressuale a Lugano, in agosto la decisione a Palazzo

Scuola alberghiera e del turismo: il CdS non sa o non risponde

Losone, aiuto cuoca in pensione: nei suoi menu... l’inclusione

La pediatria ticinese aiuta i bambini del Camerun

La Guerra Fredda riscaldata

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
losone polo congressuale scuola alberghiera
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved