Curiosità

Studenti svizzeri in Australia a bordo di una vettura solare

La squadra, chiamata alpha-Centauri, è composta da 40 studenti del Politecnico federale di Zurigo (Ethz)

Un World Solar Challenge d’archivio
(Keystone)
22 ottobre 2023
|

Studenti zurighesi hanno preso il via al World Solar Challenge a Darwin, nel nord dell'Australia. Al volante di un'auto a energia solare costruita da loro stessi, partecipano a una gara di 3mila km attraverso l'entroterra australiano. "È una distanza enorme e bisogna percorrerla in condizioni estreme", ha dichiarato Suno Diekmann, un membro della squadra prima della gara. "Fa molto caldo, con temperature che raggiungono i 50 gradi nella cabina di guida. Le strade sono molto accidentate e i violenti venti trasversali possono essere pericolosi", ha aggiunto lo studente.

La squadra svizzera, chiamata alpha-Centauri, è composta da 40 studenti del Politecnico federale di Zurigo (Ethz), la maggior parte dei quali di età compresa tra i 21 e i 23 anni. In totale, 25 di loro si trovano in Australia per partecipare alla gara. Gli zurighesi intendono completare la gara, da Darwin ad Adelaide, in cinque giorni. Per resistere alle condizioni estreme, i piloti vengono cambiati ogni tre ore durante la gara.

Test di sicurezza

Gli studenti hanno iniziato a sviluppare la loro auto elettrica, battezzata ‘Aletsch’, circa un anno fa. Il risultato è un veicolo di 188 kg, alimentato interamente a energia solare, che raggiunge una velocità massima di 120 km/h. Per garantire la sicurezza dei partecipanti, i veicoli hanno dovuto superare diversi test prima della gara. "Come squadra bisogna superare tutti i test, altrimenti non si è ammessi alla gara", spiega Diekmann.

“Tecnicamente, potremmo salire sul podio”, afferma con convinzione lo studente zurighese, "ma sarebbe più realistico puntare alla top 10". È infatti la prima volta che gli studenti di Zurigo partecipano al Challenge, mentre altre squadre vi prendono parte da anni. E vincere la gara non è l'unico obiettivo: “È anche una questione di ispirazione”.

Nelle prime quattro edizioni del World Solar Challenge, tra il 1987 e il 1996, una squadra della Scuola di ingegneria di Berna è salita ogni volta sul podio. Nel 1990, il team di Bienne (BE) ha addirittura vinto la gara. Più recentemente, nel 2007, un team dell'Università di scienze applicate di Berna ha vinto la gara in Svizzera nella categoria dei veicoli con le più basse emissioni di CO2.

Resta connesso con la tua comunità leggendo laRegione: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE