15.02.2021 - 11:47
Aggiornamento: 12:19

Fabbrica una chitarra con lo scheletro dello zio defunto

Secondo il rocker Prince Midnight, giovane della Florida, non si tratta di feticismo ma di 'omaggio' al parente che lo ha fatto innamorare dell'heavy metal.

fabbrica-una-chitarra-con-lo-scheletro-dello-zio-defunto
Rock and Roll (Prince Midnight facebook official)

La curiosità, diffusa dal portale metalsucks.net, è rilanciata dalla stampa musicale internazionale di carattere principalmente rock. Prince Midnight, giovane rocker della Florida, ha costruito una chitarra elettrica utilizzando lo scheletro dello zio morto. Il manico dello strumento, e così pick up, manopole e corde, sono attaccate alla spina dorsale e alle costole del defunto. Lo strumento è completato dalle ossa del bacino. Le ossa utilizzate dal chitarrista sono quelle dello zio Filip; provengono dalla Grecia ortodossa, terra nella quale la cremazione è disapprovata, ed erano state in precedenza donate al laboratorio di una scuola fino al loro inutilizzo; il nipote – nel rifiuto della famiglia di cremarle, e nel suo di pagare i costi di un loculo – ha visto bene di trasformare lo zio in una chitarra: “Fu lui a farmi scoprire l'heavy metal, mi sembrava il giusto omaggio”.

© Regiopress, All rights reserved