Borussia Dortmund
2
Paris Saint Germain
1
fine
(0-0)
Atletico Madrid
1
Liverpool
0
fine
(1-0)
Borussia Dortmund
CHAMPIONS UEFA
2 - 1
fine
0-0
Paris Saint Germain
0-0
WITSEL AXEL
44'
 
 
 
 
54'
GUEYE IDRISSA
 
 
59'
NEYMAR JUNIOR
1-0 HALAND ERLING
69'
 
 
 
 
75'
1-1 NEYMAR JUNIOR
2-1 HALAND ERLING
77'
 
 
 
 
87'
MEUNIER THOMAS
 
 
89'
VERRATTI MARCO
44' WITSEL AXEL
GUEYE IDRISSA 54'
NEYMAR JUNIOR 59'
69' 1-0 HALAND ERLING
NEYMAR JUNIOR 1-1 75'
77' 2-1 HALAND ERLING
MEUNIER THOMAS 87'
VERRATTI MARCO 89'
First leg.
Venue: Signal Iduna Park.
Turf: Natural.
Capacity: 81,360.
Referee: Antonio Mateu Lahoz (ESP).
Assistant referees: Pau Cebrian Devis (ESP), Roberto del Palomar (ESP).
Video Assistant Referee: Alejandro Hernandez (ESP).
Assistant Video Assistant Referee: Ricardo de Burgos (ESP).
Fourth official: Jose Luis Munuera Montero (ESP).
Sidelined Players: DORMUND Out: Reus (thigh), Delaney (knee), Doubtful: Brandt (ankle).
PARIS Out: Dagba (knee), Diallo (thigh), Doubtful: Neymar (ribs).
Ultimo aggiornamento: 18.02.2020 23:45
Atletico Madrid
CHAMPIONS UEFA
1 - 0
fine
1-0
Liverpool
1-0
1-0 NIGUEZ SAUL
4'
 
 
 
 
40'
MANE SADIO
CORREA ANGEL
45'
 
 
 
 
59'
GOMEZ JOE
4' 1-0 NIGUEZ SAUL
MANE SADIO 40'
45' CORREA ANGEL
GOMEZ JOE 59'
First leg.
Venue: Wanda Metropolitano.
Turf: Natural.
Capacity: 67,703.
Referee: Szymon Marciniak (POL).
Assistant referees: Paweł Sokolnicki (POL), Tomasz Listkiewicz (POL).
Video Assistant Referee: Pawel Gil (POL).
Assistant Video Assistant Referee: Tomasz Kwiatkowski (POL).
Fourth official: Tomasz Musiał (POL).
Sidelined Players: ATLETICO Out: Trippier (hip), Doubtful: Herrera (knee), Felix (muscle), Costa (hernia).
LIVERPOOL - Out: Clyne (knee), Doubtful: Shaqiri (calf).
Ultimo aggiornamento: 18.02.2020 23:45
Un omaggio alla giovane attivista per il clima ©Keystone
Curiosità
07.11.2019 - 11:150

Un coleottero di nome Greta

La specie finora sconosciuta è minuscola e il ricercatore che ne ha deciso il nome ha voluto omaggiare l'attivista al fine di riconoscerne il suo impegno

È usanza dare il nome di una persona conosciuta a nuove specie di insetti quale omaggio: tradizionalmente è prassi che seguono gli entomologi, come descrive anche lo scrittore svedese Fredrik Sjöberg ne 'L'arte di collezionare mosche'; dove, spesso, è il nome della persona amata a dare l'appellativo all'animale.

Al di là di ogni piglio ironico.

Partendo da questo presupposto, non parrà bizzarra la notizia del battesimo di un nuovo coleottero con il nome di Greta – quella Greta, l'attivista sedicenne per il clima –, come deciso dal National History Museum di Londra: la nuova specie di insetto è stata chiamata "Nelloptodes gretae".

Come riferisce il quotidiano britannico 'Guardian', l'insetto è originario del Kenya, misura meno di un millimetro e non ha né occhi né ali. Era stato trovato nel 1965 a Nairobi dal naturalista William Block. La sua collezione di insetti era stata donata al Natural History Museum nel 1978. Un ricercatore del museo, Michael Darby, studiando la collezione di oltre 50 anni prima, ha scoperto che il minuscolo coleottero era di una specie ancora sconosciuta.

Il nome di Greta, ha spiegato lo studioso, è stato scelto perché "sono immensamente impressionato dal lavoro di questa giovane attivista e volevo riconoscere il suo notevole contributo nel far crescere la consapevolezza sui temi ambientali".

© Regiopress, All rights reserved