ULTIME NOTIZIE Auto e moto
Auto e moto
4 gior

Ford Ranger StormTrak, tuttofare di sostanza

L’allestimento speciale aggiunge un’iniezione di look e versatilità al solido pick-up di partenza. Capace di prestazioni convincenti a tutto campo
Auto e moto
2 sett

Citroën ë-Berlingo, la praticità si elettrifica

Compatta fuori e praticissima dentro, è silenziosa e molto comoda, mentre l’autonomia…
Auto e moto
2 sett

Ford Grand Tourneo Connect, spazio a volontà

Il nuovo multispazio a passo lungo accoglie fino a sette passeggeri con ampie possibilità di configurazione. La guida è sincera, briosa e piacevole
Auto e moto
2 sett

Skoda Karoq, solida compagna di viaggio

Aggiornata senza rivoluzioni, conferma le doti di equilibrio, versatilità e comfort, insieme a contenuti di sostanza. Incluso l’ottimo 2.0 TDI.
Auto e moto
3 sett

Honda Civic e:HEV, convincente e amabile

Tutta nuova, presenta forme più slanciate e una meccanica ibrida a elettrificazione prevalente: è solida nelle prestazioni e godibile al volante
Auto e moto
1 mese

Kia Sportage PHEV, brillante e godibile

La batteria ricaricabile aggiunge ‘peso’ alla meccanica ibrida, dal comportamento omogeneo, reattivo e rilassante. Di qualità comfort e accoglienza
Auto e moto
1 mese

C 63 S E Performance, AMG ‘cattiva’ ma vellutata

L’ibrido di punta derivato dalla massima formula assicura prestazioni fuori dell’ordinario, insieme a trattabilità e versatilità in pari misura.
Auto e moto
1 mese

BMW 840d Gran Coupé: per viaggiare e per guidare

La grande berlina sportiva sfoggia un restyling moderato, che ne ravviva le notevoli qualità stradali: conserva un comfort raffinato
mondo e-bike
1 mese

Le nuove e-bike di Yamaha testate sul campo

Abbiamo avuto l’opportunità di provare i tre nuovi modelli con i quali la casa giapponese ha scelto di affacciarsi sull’esigente mercato europeo
Auto e moto
1 mese

La nuova Honda Hornet cambia radicalmente

A distanza di quasi dieci anni in casa Honda ritorna la CB750 Hornet, ora monta un bicilindrico in linea. L’abbiamo provata per voi
Auto e moto
2 mesi

Novità salone di Milano

Vi sveliamo sinteticamente le principali per il 2023
Auto e moto
2 mesi

Porsche Macan, in cima alle preferenze

Apprezzabile per equilibrio e diversificazione nel livello di sportività, si conferma il modello di Stoccarda più diffuso tra la clientela svizzera
Auto e moto
2 mesi

Volvo XC60 T8 eAWD, viaggiare sul velluto

Potente, versatile e raffinato per accoglienza e qualità di guida: il Suv svedese ibrido plug-in conferma il livello di classe della propria offerta
08.11.2022 - 06:00

Più agile e reattiva: Porsche Macan T

L’edizione Touring invita alla sportività ‘leggera’ con il compatto 4 cilindri turbo e l’assetto sportivo, sfoggiando una guida diretta e sensibile

di AS
piu-agile-e-reattiva-porsche-macan-t
L’allestimento Touring arriva anche sulla Macan: livello ‘cadetto’ della sportività Porsche, offre un look sobrio ma incisivo che si fa notare
+2

Esiste una Porsche per ogni gusto. La marca di Stoccarda è maestra, da sempre, nel predisporre numerose versioni di ciascun modello, declinate non solo a livello puramente prestazionale ma anche per "carattere". In casa Macan, Suv di taglia media, approda così la variante T già introdotta su altre gamme, anche se in questo caso si tratta della prima applicazione dell’allestimento Touring su una vettura a quattro porte. L’impostazione dell’auto è certamente ben dinamica, stante ad esempio l’assetto standard ribassato di 15 mm, la barra antirollio anteriore maggiorata e la presenza di poltrone anteriori sportive con regolazioni su otto posizioni. Ma l’insieme mira allo stesso tempo a un certo minimalismo d’intonazione purista: cuore dell’auto è il compatto e più leggero quattro cilindri turbo di due litri, che libera peso all’avantreno (si risparmiano quasi 59 kg rispetto al V6) restituendo una conduzione improntata principalmente all’agilità piuttosto che allo scatto dirompente. Con peso complessivo sotto controllo per il genere di vettura, comunque contraddistinta da un ingombro in lunghezza esteso a 4,72 metri.

Al volante, i 265 cv a disposizione sulle prime non impressionano tenendo a mente il riferimento dato dalle motorizzazioni più performanti, anche per via della risposta dell’acceleratore non così diretta come ci si attenderebbe. Eppure, affrontando le prime curve si avverte il lavoro di messa a punto riservato all’avantreno, effettivamente "leggero" nella sensazione di conduzione, seppur mai iperattivo. Lo sterzo resta infatti equilibrato, omogeneo e preciso, la prontezza e le reazioni nei cambi di direzione appaiono invece realmente enfatizzate rispetto ad altre versioni, mentre il retrotreno risulta invero meno reattivo. La motorizzazione, di suo, non è esuberante ma in ogni caso godibile per erogazione e sonorità; è da sfruttare più a fondo per ottenerne il meglio, ma aiutano comunque la solida coppia massima espressa già a 1’800 giri e la rapidità di funzionamento del cambio automatico a doppia frizione.

L’autentico valore aggiunto della "T" emerge così sul misto-stretto. Condotta con una certa malizia, la vettura si appoggia da una curva stretta all’altra con agilità e in scioltezza, senza correzioni, quasi nascondendo in questo frangente tanto il peso quanto gli ingombri. Questa piacevole sensazione di agilità è in parte anche riconducibile al fatto che, data la potenza più discreta, il ritmo con il quale si passa da una curva all’altra è leggermente inferiore, con accelerazioni (e staccate) meno brusche e quindi meno destabilizzanti rispetto alle versioni più performanti. La sensazione di stabilità è in ogni caso pregevole, con la Macan T sempre solida per quanto concerne aderenza e motricità. Trazione integrale che, tuttavia, mostra in particolare sul bagnato la sua taratura sportiva, privilegiando maggiormente la spinta al retrotreno. La frenata è quella solidissima e sensibile di tutte le Porsche: difficile rinunciarvi, una volta provata. Insomma: il conducente che non cerca necessariamente prestazioni di rilievo assoluto, privilegiando al contempo una solida autorevolezza dinamica, trova nella Macan T una soluzione di tutto rispetto.

Che strizza un po’ l’occhio al versante meridionale delle Alpi, poiché si trova più a suo agio sulle strade strette e tortuose delle nostre latitudini che non sulle rapide e scorrevoli vie secondarie della sua madrepatria. Il tutto, senza incidere in maniera sconveniente sui costi di esercizio, anzi; su percorsi di varia natura il Suv tedesco dall’indole sportiva "light" richiede circa 9 l/100 km. E con un comfort a prova di viaggi di lunga distanza, adottando la modalità di marcia normale, sia per silenziosità che per qualità di assorbimento delle sospensioni. L’abitacolo standard, pur rifinito con qualche materiale pregiato in meno rispetto ad altri allestimenti, conserva di suo tutta l’accoglienza e l’ergonomia conosciute, proponendo il consueto ambiente Porsche con sistemazione a bordo lievemente rialzata, ampio schermo centrale ben accessibile al tocco e comandi secondari diretti e intuitivi.

Scheda Tecnica

ModelloPorsche Macan
VersioneT
Motore4 cilindri, 2.0 litri, benzina turbo
Potenza, coppia265 cv, 400 Nm
TrazioneIntegrale
CambioDoppia frizione a sette rapporti
Massa a vuoto1’865 kg
0-100 km/h6,2 secondi
Velocità massima232 km/h
Consumo medio10,7–10,1 l/100 km (omologato)
Prezzo85’800 Chf

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved