ULTIME NOTIZIE Auto e moto
Auto e moto
3 gior

Novità salone di Milano

Vi sveliamo sinteticamente le principali per il 2023
Auto e moto
2 sett

Porsche Macan, in cima alle preferenze

Apprezzabile per equilibrio e diversificazione nel livello di sportività, si conferma il modello di Stoccarda più diffuso tra la clientela svizzera
Auto e moto
2 sett

Volvo XC60 T8 eAWD, viaggiare sul velluto

Potente, versatile e raffinato per accoglienza e qualità di guida: il Suv svedese ibrido plug-in conferma il livello di classe della propria offerta
Auto e moto
2 sett

Mercedes-AMG SL 63, ritorno al futuro

La nuova roadster si riappropria della sportività d’origine, combinata a un corredo tecnico d’eccezione. Per una guida assai diretta e mordente
Auto e moto
2 sett

Più agile e reattiva: Porsche Macan T

L’edizione Touring invita alla sportività ‘leggera’ con il compatto 4 cilindri turbo e l’assetto sportivo, sfoggiando una guida diretta e sensibile
Auto e moto
1 mese

Hyundai Staria, accoglienza ‘no limits’

Grande monovolume dal look vistoso, spicca per qualità e versatilità dell’accoglienza. Con guida docile e godibile non soltanto in autostrada
test drive
1 mese

Mazda MX-5 S-G 184, anima pura senza tempo

Sempre classica per carattere e ispirazione, moderna nei contenuti e nelle tecnologie, risveglia a ogni istante il piacere di guida più autentico
Auto e moto
1 mese

Opel Grandland, passista con merito

Comoda, abitabile e dotata del corredo completo di tecnologie, conserva brio e vivacità anche spinta dal piccolo tre cilindri turbo a benzina
Auto e moto
1 mese

Opel Astra 1.2 AT8, cuore compatto ma capace

Prestazioni di livello e godibilità a tutto campo restano ben a portata anche col piccolo turbo benzina combinato alla trasmissione automatica
Auto e moto
1 mese

Porsche Panamera 4 E-Hybrid Sport Turismo

Ibrida plug-in di ingresso con carrozzeria ‘shooting-brake’, spicca per comfort e dinamismo vellutato. Con guida altamente versatile e raffinata
Auto e moto
1 mese

Volkswagen Golf R, sportiva di rango

Ricercata trazione 4x4, potente due litri turbo e ‘carattere’ personalizzabile restituiscono dinamismo di gran sostanza e piacevole versatilità
test drive
2 mesi

Ford Focus ST, mordente e divertente

Versione di punta a trazione anteriore, garantisce grinta e piacere nella guida più spinta, senza rinunciare al comfort
Auto e moto
2 mesi

Bmw i4 eDrive40, ama curve e viaggi

La ricercata berlina-coupé elettrica offre eccellenti doti dinamiche che permettono una guida sensibile e godibile. Generosa l’autonomia
31.08.2022 - 05:00

Seat Ibiza 1.5 TSI FR, agile e vivace

Ritoccata negli interni e nella dotazione tecnologica, si fa apprezzare per la guida rotonda e piuttosto sensibile. Con 1.5 turbo capace ed elastico

di AS
seat-ibiza-1-5-tsi-fr-agile-e-vivace
La rinnovata Ibiza conserva uno stile moderno e piacevole, con ritocchi esterni davvero limitati; spiccano i gruppi ottici integralmente a led
+2

Compatta ma non piccola: la Ibiza resta un cardine della produzione Seat, in virtù delle apprezzabili doti di accessibilità e comfort di conduzione combinate a un quadro prestazionale soddisfacente in ogni tipo di impiego. Tanto più nella versione più performante, oggetto del test, dotata del soddisfacente 1.5 TSI turbocompresso. La vettura spagnola è stata di recente aggiornata, presentando diverse evoluzioni: pochissime quelle in realtà dedicate al design esterno, già attuale e molto piacevole, ma l’aggiunta dei gruppi ottici interamente a led è senz’altro gradita, insieme all’offerta di cerchi in lega di disegno inedito.

Maggiori invece gli interventi nell’abitacolo, non stravolto ma senza dubbio arricchito. Dove spicca la plancia di disegno inedito, contraddistinta da una costruzione con materiali plastici di maggior pregio e ancor più dalla disposizione dello schermo centrale sospeso in posizione leggermente rialzata rispetto al passato, nonché di dimensioni maggiorate. Il sistema più completo si affida a un pannello con diagonale di 9,2", idealmente combinato al display strumentazione anch’esso digitalizzato e ampiamente configurabile per schermate e informazioni in funzione delle esigenze personali. I comandi della climatizzazione restano separati e di tipo convenzionale, subito intuitivi; sulla consolle centrale c’è posto per la base di ricarica induttiva e per i comandi secondari, tra i quali il pulsante per richiamare direttamente le modalità di marcia.

Lo spazio si conferma ben calibrato tra le due file di sedili, con posizione di guida naturale che aiuta a trovare in pochi tocchi la postura preferita. Comodi ed ergonomicamente ben sagomati i sedili anteriori di foggia sportiva, dotati di reclinazione degli schienali piacevolmente variabile in forma continua e non a scatti; la relativa manopola di registro laterale è però un po’ difficile da raggiungere, bassa e a ridosso del montante centrale. Buona la sistemazione posteriore, con più che sufficiente libertà di movimento per le gambe anche in caso di percorrenze ad ampio raggio. Mancano però bocchette di aerazione e prese Usb dedicate. Ben accessibile il vano di carico posteriore, di buona cubatura (355 litri) e con piano di appoggio regolabile su due altezze per ottenere all’occorrenza un piccolo doppio fondo.

Al volante, la Ibiza 1.5 TSI FR mostra da subito agilità e una certa sveltezza di marcia: si avverte che il peso è contenuto e la meccanica reattiva, di suo, permette di districarsi con sveltezza in ogni situazione. Potenza e coppia sono più che adeguate a garantire variazioni di andatura rapide, anche in caso di sorpassi effettuati alle andature superiori, mentre il carattere dinamico caro alla marca spagnola è piuttosto evidente e apprezzabile tra le curve. Dove emergono la tenuta salda, l’equilibrio e la compostezza del corpo vettura negli appoggi ma anche la buona sensibilità di sterzo e avantreno offerte al conducente, che così ha modo di godere dell’intervento "di fino" sui comandi.

La buona elasticità dell’1.5 turbo già dai regimi modesti non obbliga a cercare la zona più alta del contagiri per ottenere la vivacità desiderata; sfruttando in ogni caso a fondo il quattro cilindri la sonorità appare rotonda e piacevole, mai eccessiva. Versatile e ben sfruttabile il cambio doppia frizione a sette rapporti, con marce intermedie sufficientemente ravvicinate per garantire progressione e massima sfruttabilità delle prestazioni. Il comando permette inoltre di selezionare il funzionamento sportivo (S) indipendentemente dalla modalità di marcia attiva: si possono ad esempio conservare sterzo e sospensioni confortevoli godendo di maggior reattività in scalata e superiore freno motore rilasciando il gas, comodo ad esempio in discesa. Apprezzabile in generale il comfort, anche grazie agli ausili attivi alla guida ulteriormente estesi, pur se ad andatura sostenuta si lasciano avvertire alcuni fruscii di troppo. Mai impegnativi i consumi: in media bastano 6 l/100 km, anche meno adottando lo stile di guida più pacato e rotondo.

Scheda Tecnica

ModelloSeat Ibiza
Versione1.5 TSI Hola FR DSG
Motore4 cilindri, turbo benzina, 1.5 litri
Potenza, coppia150 cv, 250 Nm
TrazioneAnteriore
CambioDoppia frizione a sette rapporti
Massa a vuoto1’231 kg
0-100 km/h8,1 secondi
Velocità massima216 km/h
Consumo medio6,9 l/100 km (omologato)
Prezzo33’300 CHF

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved