suzuki-across-business-class
Forme e design sono quelli della Toyota d’origine, ma la personalizzazione Suzuki restituisce alla inedita Across un aspetto pulito, armonico e distintivo
ULTIME NOTIZIE Auto e moto
Auto e moto
1 gior

Hyundai Ioniq 5 4WD, brillante senza compromessi

La versione di punta spicca per reattività, confermando comfort e autonomia
Auto e moto
5 gior

Kia Sportage HEV: sì, viaggiare

Il rinnovato Suv coinvolge per look e accoglienza, con prestazioni solide e consumi contenuti oltre a un inarrivabile rapporto qualità/prezzo
Auto e moto
2 sett

Opel Astra Plug-in Hybrid, brillantezza in relax

Vivace e godibile, si adatta a ogni umore offrendo un’accoglienza di qualità
Auto e moto
1 mese

Ford Mustang Mach-E GT: atto di forza

La crossover di punta si distingue per esuberanza e notevole dinamismo
Auto e moto
1 mese

Opel Astra, nuovo corso convincente

Tutta nuova, combina look espressivo a tecnologie e contenuti di sostanza
Auto e moto
1 mese

Yamaha XSR900, ottimo connubio tra passato e presente

Si presenta sempre ispirata agli anni 80 nelle linee, ma tecnicamente si evolve profondamente
Auto e moto
1 mese

Suzuki Vitara 1.5 Hybrid, l’elettrificazione avanza

Con la nuova soluzione di propulsione mista crescono economia d’uso e relax
Auto e moto
1 mese

Porsche Taycan GTS Sport Turismo, la via migliore

Aumenta lo spazio a bordo, ma sportività e dinamismo restano d’eccezione
test drive
1 mese

EV6, il nuovo mondo secondo Kia

L’espressivo crossover elettrico convince per tecnologie e ampia autonomia
Auto e moto
1 mese

Porsche 911 GT3 Touring, sensazioni da corsa

La ‘veste purista’ cela meccanica, guida e prestazioni fuori dell’ordinario
Auto e moto
1 mese

Yamaha NEO’s un inizio elettrizzante

Il NEO’s di nuova generazione è il primo scooter a propulsione elettrica proposto da Yamaha
Auto e moto
2 mesi

Porsche 911 Carrera GTS, così facile da amare

Coinvolge con il carattere deciso, ma sa essere altrettanto docile e versatile
Auto e moto
2 mesi

Seat Arona 1.5 TSI, comoda e godibile

Stile e accoglienza in crescita aggiungono sostanza al compatto crossover
17.07.2021 - 07:00
di AS

Suzuki Across, business class

Ibrida, ricaricabile, performante: la giapponese punta a famiglia e tempo libero

Una bella iniezione di contenuto distingue la gamma Suzuki in questi primi mesi del 2021, grazie alla collaborazione con Toyota che si traduce nell’arrivo di inediti modelli di livello superiore per completare l’offerta della marca specializzata in vetture compatte e 4x4. A cominciare dalla Across, strettamente derivata dalla Rav4; vettura offerta con allestimento unico corredato di ogni dotazione, nonché in combinazione alla più potente e versatile motorizzazione ibrida ricaricabile. Lo stesso design appare ispirato: fondamentalmente non si notano variazioni significative rispetto al modello d’origine, eppure gli emblemi Suzuki insieme a qualche altro dettaglio specifico paiono intonarsi con ordine e armonia allo stile della marca e al resto delle auto in gamma.

Sotto il cofano – e pure sotto al pianale, data la presenza della corposa batteria di trazione – ritroviamo la pulsante meccanica ibrida ricaricabile Toyota, che mette a disposizione oltre trecento cavalli insieme a una reattività di tutto rispetto. Si tratta in ogni caso di un sistema ibrido pensato in funzione della massima efficienza, pur in presenza di prestazioni decisamente brillanti; in generale, infatti, la spinta elettrica viene sempre privilegiata dalla logica di gestione di bordo, che aggiunge l’apporto del motore a combustione tendenzialmente sempre come fonte di spinta aggiuntiva, per compensare la richiesta di maggior accelerazione oppure quando la batteria è scarica. Anche in quest’ultima condizione, in ogni caso, il sistema conserva comunque una riserva di corrente sufficiente ai brevi scatti, incluse le ripartenze dolci in città: la differenza di “verve” con accumulatore carico oppure scarico, in buona sostanza, è avvertibile solo quando servono prolungate richieste di potenza. Le svariate modalità di marcia permettono la massima versatilità, includendo diverse soluzioni di combinazione tra le due fonti propulsive: da quella normale con gestione automatica ibrida, che media tra spinta elettrica e motore convenzionale – un quattro cilindri aspirato di 2.5 litri a ciclo Atkinson da 185 cv – fino alla modalità puramente EV per la marcia urbana, includendo anche la soluzione che consente la ricarica parziale dell’accumulatore durante la marcia. Non manca il modo operativo per l’impiego in 4x4, quando serve la trazione sulle quattro ruote; in quest’ultimo caso, il sistema può attivare il motore elettrico posteriore (anche con energia residua ridotta nella batteria) per garantire una ripartizione di coppia fino a 20-80% tra i due assali, rispetto alla prevalenza della trazione anteriore in condizioni ordinarie.

La batteria di bordo adotta la tecnologia al litio e con una capacità di 18,1 kW assicura un’autonomia puramente elettrica decisamente consistente; nel corso del nostro test su percorso misto abbiamo superato di slancio i 50 km, potendo spingersi anche oltre se prevale la marcia urbana dove è maggiore il recupero di energia nelle fasi di rallentamento. In generale, la Across Plug-in si rivela decisamente parca, anche ad accumulatore scarico quando la vettura riesce comunque ad accontentarsi di circa 6 l/100 km. Ottima la vivacità di scatto e riprese, principalmente grazie alla potenza elettrica che solo con l’unità motrice principale eroga 182 cv, insieme a una coppia istantanea alquanto “robusta”: con un filo di acceleratore ci si muove in brillantezza, mentre a pieno gas lo scatto è ben deciso e molto piacevole. Oltre che sfruttabile anche per qualche “guizzo” più dinamico al volante, complice la modalità sportiva con sterzo e assetto leggermente più reattivi. Comoda, silenziosa e molto docile, la Across conferma in ogni caso la vocazione turistica della “cugina” Toyota, votata in primo piano al viaggio e al comfort: missioni che assolve con ottima efficacia, aggiungendo una bella iniezione di relax. Con abitacolo spazioso, piuttosto ben rifinito e molto accogliente, nonché corredato di ogni dotazione, inclusa tutta la serie di ausili attivi alla guida; lo stesso impianto multimediale è completo, con l’eccezione della funzionalità di navigazione che richiede necessariamente l’interfaccia con lo smartphone personale tramite i consueti protocolli Android, Apple e MirrorLink.

Scheda Tecnica

ModelloSuzuki Across
Versione2.5 Plug-in Hybrid Compact Top AllGrip 4x4
MotoreSistema ibrido plug-in con 2.5 benzina, motore elettrico
Potenza, coppia306 cv, n.d. Nm
TrazioneIntegrale
CambioAutomatico monomarcia
Massa a vuoto2030 kg
0-100 km/h6,0 secondi
Velocità massima180 km/h
Consumo medio1,0 l/100 km (omologato)
Prezzo57’990 Chf
Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
across suzuki
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved