fiat-500e-chic-tecnologica-e-non-solo
La 500e è la terza evoluzione della “classica” citycar retrò. Le dimensioni sono leggermente più ampie, con guadagno anche nella stessa abitabilità.
ULTIME NOTIZIE Auto e moto
Auto e moto
7 ore

Opel Zafira-e Life, famigliare a corrente

Spazio e ospitalità per otto con motore elettrico: brio e buona autonomia
Auto e moto
1 mese

Agile e brillante: Opel Corsa-e

La versione elettrica convince per dinamismo e comfort. Autonomia adeguata
Auto e moto
1 mese

Plug-in Hybrid: la Rav4 si fa mordente

La versione di punta cresce in grinta, efficienza e piacevolezza di impiego
Auto e moto
1 mese

Stoccarda-Misano (e ritorno) con la 911 Turbo S

Se la 911 è la sportiva più completa del pianeta, la 911 Turbo lo è ancora di più
Auto e moto
1 mese

Hyundai Tucson, tutta un'altra suggestione

Cresce in spazio e tecnologia, morde nel look e convince con il suo equilibrio
Auto e moto
2 mesi

Smart, universo a corrente

Le citycar elettriche offrono brio e agilità. Anche in versione Edition One
Auto e moto
2 mesi

Mercedes-AMG GLA 35, sportività a tutto tondo

Introduce con merito al mondo AMG dei Suv compatti: è dinamica ed equilibrata
Auto e moto
2 mesi

Nissan Ariya, elettrica per tutti i gusti

Il nuovo Suv intermedio offre ampia scelta tra potenze, trazioni ed autonomia
Auto e moto
2 mesi

Skoda Enyaq iV, suggestivo Suv elettrico

Allo stile vibrante combina ampia scelta di potenze e trazioni, con autonomia fino a 510 km
Auto e moto
2 mesi

Mercedes-AMG GLE 63 Coupé: top dei due mondi

Protagonisti massima sportività, tecnologie e ricercatezze di livello superiore
Auto e moto
2 mesi

Lavorare a zero emissioni: Opel Vivaro-e

Il commerciale compatto convince in versione a corrente. Conservando ottime doti di carico
Auto e moto
3 mesi

Hyundai i10 1.2, più spazio e accoglienza

La nuova edizione della citycar guadagna in abitabilità e tecnologie. Con guida godibile
Auto e moto
3 mesi

Toyota Hilux, solida sostanza

Si arricchiscono look e tecnologie di bordo. Con motori TD fino a 204 cv
Auto e moto
30.12.2020 - 06:300

Fiat 500e: chic, tecnologica e non solo

Solo elettrica, è più spaziosa e amabile nella guida. Ricco il corredo ‘hi-tech’

di AS

L’icona Fiat per antonomasia accede alla corsia del futuro con l’arrivo della sua inedita variante “e”, che non sta soltanto ad identificare la propulsione elettrica: il modello è tutto nuovo e va ad affiancare, nella zona più alta della gamma, l’esistente 500 seconda edizione che resta fedele alle sue recenti propulsioni ibride. Non solo: la 500e si fa addirittura in tre per accontentare ogni genere di esigenza, affiancando alla versione a carrozzeria chiusa sia la variante Cabriolet che un’inedita soluzione sempre chiusa ma definita 3+1, con doppia portiera lato passeggero (quella posteriore si apre controvento dopo lo sblocco di quella principale, in assenza del montante centrale) per incrementare versatilità ed accessibilità allo spazio in seconda fila. Ma innanzitutto, come va il nuovo “cinquino”? Anticipiamo subito che l’auto è nettamente più piacevole e coinvolgente da guidare, una vera riuscita: in special modo per merito del nuovo telaio e delle dimensioni accresciute, che conferiscono alla vettura una maturità nettamente più evidente quanto apprezzabile, pur consentendole di continuare ad aderire pienamente al ruolo di regina della città.

Sotto le curve sinuose di uno stile inconfondibilmente retrò c’è dunque un’auto basata su un pianale differente - studiato specificamente per l’elettrificazione, a partire dall’alloggiamento sul pianale della batteria di trazione - che dà origine ad una 500 un po’ diversa da quella conosciuta, giacché la crescita è significativa in tutte le dimensioni: non soltanto per la larghezza, ben 5 cm in più, ma anche nella lunghezza (3,63 metri, + 6 cm circa) e, leggermente, pure nello sviluppo in altezza. Quasi un’altra macchina dunque, ma è vero che da fuori la differenza è solo una percezione vaga, più che altro supportata dal look più patinato e “presente” che la vettura offre. Con ampio impiego di led per l’illuminazione diurna fissa, oltre alla novità delle maniglie portiere ora incassate.

Sul piano della meccanica, a parte la versione di ingresso con potenza e capacità batteria inferiori, la maggior parte della gamma si articola sulla variante più performante con 118 cv ed accumulatore da 42 kWh (con ricarica rapida fino a 85 kW: da 0 all’80% fino a 35 minuti), come nel caso della ricca Icon oggetto di questo primo test su strada.

Scatto e riprese sono subito franche e decise, con la classica spinta molto elastica ed istantanea che distingue la propulsione elettrica – lo scatto da fermo ai 100 km/h è annunciato in 9 secondi, con punta massima di 150 km/h –, tuttavia più ancora della brillantezza è la qualità del comportamento a convincere: la 500e rivela un assetto più piantato a terra, è più precisa ed al tempo stesso stabile, lasciando ben più spazio anche alla guida allegra e ben briosa tra le curve. Sempre con la stessa agilità, cui si aggiunge l’efficacia della guida Range che sfrutta al massimo il recupero dell’energia di rallentamento per effettuare automaticamente i rallentamenti, fino anche alla sosta. Il comfort stesso è in crescita: la silenziosità è elevata, seppur meno efficace ad andatura autostradale per via dei fruscii aerodinamici e di rotolamento delle ruote da 16”, mentre a bordo la sistemazione di guida è più bassa e integrata nel veicolo, con tanta libertà di movimento supplementare anche per le gambe. Quanto all’autonomia, la Casa dichiara una percorrenza massima di 321 km (WLTP) in condizioni ottimali.

Internamente, l’arredo è anche qui innovativo e si affida a schermi digitali per strumentazione e navigazione/multimedialità, in quest’ultimo caso con diagonale da ben 10,25” ad alta definizione e “suite” completa di connettività e servizi on-line; lo stile in generale richiama i temi del passato, ma è ugualmente presente una vena moderna di un certo impatto, nonché apprezzabile e coinvolgente. Menzione, infine, al corredo completissimo di ausili attivi alla guida di ultima generazione, che innalzano al vertice i contenuti tecnologici di questa ormai ex “piccola”: sono disponibili lo stesso regolatore di velocità adattivo, il mantenimento “pilotato” della vettura al centro della corsia ed in riconoscimento della segnaletica stradale con possibilità di adeguare automaticamente l’andatura in base ai limiti previsti.

Scheda Tecnica

Motoreunità elettriche
Potenzada 95 a 118 cavalli
TrazioneAnteriore
CambioAutomatico
Consumida - kWh/100 km (omologato)
Prezzoda 26’990 Chf

 

© Regiopress, All rights reserved