laRegione
Nuovo abbonamento
seat-tarraco
Moderno stile Seat, con eleganza e proporzione: il Suv spagnolo vanta una linea armoniosa
ULTIME NOTIZIE Auto e moto
COMUNICATO
14 ore
L’atteso ritorno: Porsche 911 Targa
Roll-bar fisso, capote a scomparsa e fascino speciale “firmano” la convertibile più versatile
Auto e moto
6 gior
Stile e decisione per la nuova Nissan Juke
Il rinnovato crossover conserva un look dal carattere forte. Con più spazio e funzionalità
Auto e moto
3 sett
Proceed GT, media Kia dedicata alla guida
Al look incisivo si combina una bella sportività, coinvolgente. Con spazio e versatilità da famiglia
Auto e moto
3 sett
Kia Ceed Wagon PHEV, comoda e “risparmiosa”
Consumi ridotti con accoglienza di qualità per la versatile giardinetta ibrida ricaricabile
Auto e moto
3 sett
BMW Serie 3 Touring, piacere di piacervi
La nuova generazione sottolinea dinamismo e fruibilità. Con comfort e tecnologie da “grande”
Auto e moto
1 mese
Colpo di coda per la Porsche Cayenne Coupé
La variante più sportiva acquista grinta ed eleganza. Conservando una dinamica di guida invidiabile.
Auto e moto
1 mese
Mitsubishi Space Star, vocazione urbana
Nuovo look con dotazioni e sicurezza allargate “firmano” il restyling della citycar giapponese.
Auto e moto
1 mese
BMW Serie 2 Gran Coupé, grinta e sostanza
L’inedita “piccola” berlina sportiva combina look e spazio. Trazione anteriore o integraleSi sa che ai tedeschi piacciono le sfide a tutto campo, e così all’appello delle berline-coupé compatte si aggiunge pure BMW dopo Audi e Mercedes. È altrettanto
Auto e moto
1 mese
Opel Astra Sports Tourer
Giunta a metà carriera, la capace giardinetta conferma i suoi contenuti
Auto e moto
3 mesi
Opel Astra
Il restyling della popolare media tedesca aggiunge sostanza al look è appena ritoccato
Auto e moto
04.04.2019 - 06:500

Seat Tarraco

Accoglienza e versatilità, comfort elevato e una guida armoniosa e godibile su ogni tracciato: il nuovo Suv a sette posti della marca spagnola offre numerosi spunti di distinzione. Specie se dotato del 2.0 TDI da 190 cv con trazione 4Drive.

Gira e rigira, le combinazioni più interessanti tra meccanica, dimensioni e caratteristiche di guida che consentono di ottenere le migliori doti di versatilità e piacere dell’esperienza a bordo non sono poi molte; si finisce molto spesso per approdare sul trittico “classico”, composto da capace unità turbodiesel – per disporre di una grande elasticità e di un’elevata autonomia (tutti conosciamo la noia del doversi fermare di frequente per il pieno…) – cambio automatico e trazione integrale.
Tutte doti che equipaggiano l’ultima nata di Casa Seat, l’ammiraglia Suv Tarraco anche a sette posti che, insieme il 2.0 TDI da 190 Cv, riunisce con particolare armonia gli altri elementi di cui sopra. Aggiungasi l’allestimento di punta Xcellence ed ecco una vettura che merita indubbiamente un suo spazio tra le pur numerose alternative in questo segmento.
La spagnola ha dimensioni generose ma senza eccessi, con un ingombro in lunghezza di 4,74 metri che la rende ancora parcheggiabile senza difficoltà pressoché in ogni situazione. In movimento, poi, mette subito a proprio agio grazie all’intrinseca stabilità, a un controllo sempre facile, intuitivo e rassicurante, anche in caso di manovre brusche; a dispetto del peso, di poco superiore ai 1’800 kg, la Tarraco presenta infatti movimenti ridotti di coricamento laterale e trova l’appoggio in curva con naturale, rapida progressione; si guida con precisione quasi senza accorgersene, riuscendo a soddisfare anche il piglio di marcia più dinamico quando lo si desidera.
Merito anche delle sospensioni adattive, che con la regolazione della durezza di molleggio offrono assorbimento ideale di tutte le asperità; il comfort è ottimo, con insonorizzazione molto ben curata a tutte le andature.
Altrettanto convincente la meccanica: il due litri turbodiesel da 190 Cv si distingue per un’erogazione molto rotonda e pronta su tutto l’arco di erogazione, con “voce” sempre piuttosto ben isolata; il cambio doppia frizione a sette rapporti è docilissimo e puntuale, rapido quanto basta – in scalata talvolta ci mette qualche attimo in più a scendere di rapporto – per seguire la dinamica di marcia, mentre la trazione integrale a controllo elettronico 4Drive distribuisce la coppia alle ruote secondo necessità, con fluidità inavvertibile.
A bordo, gli spazi risultano davvero ampi e ben sfruttati sulle prime due file, con poltrone anteriori dalle dimensioni generose, combinate a un divano ben fruibile, con sedute panoramiche e ampia libertà di movimento per le gambe anche grazie alla regolazione longitudinale delle sedute; in questa zona sono inoltre presenti le bocchette di aerazione dedicate e i tavolini reclinabili. In cinque, la Tarraco offre inoltre un grande vano di carico, mentre la possibilità di aggiungere la terza fila (totalmente a scomparsa se non in uso) accresce la versatilità di impiego dell’auto.

Scheda Tecnica

Modello Seat Tarraco
Versione 2.0 TDI DSG 4Drive Xcellence
Motore 4 cilindri, turbodiesel, 2.0 litri
Potenza, coppia 190 Cv, 400 Nm
Trazione integrale
Cambio doppia frizione
Massa a vuoto 1’816 kg
Velocità massima 210 km/h
0-100 km/h 8,0 secondi
Consumi 7,0 - 7,6 l/100 km (omologato)
Prezzo 47’550 Chf
La compri se… sei alla ricerca di un Suv
da famiglia versatile,
capace e dotato di una guida equilibrata e piacevole.
© Regiopress, All rights reserved