Vaduz
0
Winterthur
1
fine
(0-0)
Young Boys
7
Basilea
1
fine
(2-0)
S.Gallo
2
Lugano
2
fine
(2-0)
Zurigo
1
Lucerna
0
fine
(0-0)
FEDERER R./ZVEREV A.
SOCK J./ISNER J.
19:00
 
Vaduz
CHALLENGE LEAGUE
0 - 1
fine
0-0
Winterthur
0-0
 
 
75'
0-1 OLIVEIRA ROBERTO
OLIVEIRA ROBERTO 0-1 75'
Venue: Rheinpark Stadion.
Turf: Natural.
Capacity: 7,584.
Ultimo aggiornamento: 23.09.2018 18:05
Young Boys
SUPER LEAGUE
7 - 1
fine
2-0
Basilea
2-0
1-0 FASSNACHT CHRISTIAN
33'
 
 
2-0 SULEJMANI MIRALEM
41'
 
 
VON BERGEN STEVE
47'
 
 
 
 
50'
VAN WOLFSWINKEL RICKY
3-0 ALI CAMARA MOHAMED
52'
 
 
HOARAU GUILLAUME
58'
 
 
4-0 HOARAU GUILLAUME
60'
 
 
 
 
62'
BALANTA EDER
 
 
66'
AJETI ALBIAN
5-0 AEBISCHER MICHEL
70'
 
 
 
 
75'
5-1 VAN WOLFSWINKEL RICKY
6-1 BERTONE LEONARDO
80'
 
 
7-1 ASSALE ROGER
89'
 
 
BERTONE LEONARDO
90'
 
 
33' 1-0 FASSNACHT CHRISTIAN
41' 2-0 SULEJMANI MIRALEM
47' VON BERGEN STEVE
VAN WOLFSWINKEL RICKY 50'
52' 3-0 ALI CAMARA MOHAMED
58' HOARAU GUILLAUME
60' 4-0 HOARAU GUILLAUME
BALANTA EDER 62'
AJETI ALBIAN 66'
70' 5-0 AEBISCHER MICHEL
VAN WOLFSWINKEL RICKY 5-1 75'
80' 6-1 BERTONE LEONARDO
89' 7-1 ASSALE ROGER
90' BERTONE LEONARDO
Venue: Stade de Suisse.
Turf: Artificial (Polytan LigaTurf RS Pro CoolPlus) 31,789.
Ultimo aggiornamento: 23.09.2018 18:05
S.Gallo
SUPER LEAGUE
2 - 2
fine
2-0
Lugano
2-0
 
 
24'
GERNDT ALEXANDER
1-0 SIERRO VINCENT
29'
 
 
MOSEVICH LEONEL
34'
 
 
2-0 SIERRO VINCENT
42'
 
 
 
 
45'
MARIC MIJAT
 
 
45'
DAPRELA FABIO
 
 
53'
2-1 BOTTANI MATTIA
 
 
85'
BRLEK PETAR
 
 
90'
2-2 GERNDT ALEXANDER
GERNDT ALEXANDER 24'
29' 1-0 SIERRO VINCENT
34' MOSEVICH LEONEL
42' 2-0 SIERRO VINCENT
MARIC MIJAT 45'
DAPRELA FABIO 45'
BOTTANI MATTIA 2-1 53'
BRLEK PETAR 85'
GERNDT ALEXANDER 2-2 90'
Venue: Kybunpark.
Turf: Natural.
Capacity: 19,456.
Ultimo aggiornamento: 23.09.2018 18:05
Zurigo
SUPER LEAGUE
1 - 0
fine
0-0
Lucerna
0-0
 
 
53'
DEMHASAJ SHKELQIM
1-0 ODEY STEPHEN
55'
 
 
DEMHASAJ SHKELQIM 53'
55' 1-0 ODEY STEPHEN
Venue: Stadion Letzigrund.
Turf: Natural.
Capacity: 26,104.
Ultimo aggiornamento: 23.09.2018 18:05
FEDERER R./ZVEREV A.
0 - 0
19:00
SOCK J./ISNER J.
LAVER CUP
LAVER CUP MEN DOUBLES
Team Europe - Team World 7-5.
Match 9.
Ultimo aggiornamento: 23.09.2018 18:05
Ama viaggiare, soprattutto sulle lunghe distanze. Ma qualora vi troviamo un percorso guidato, la Panamera 4S invita ad affrontare la curve con grande verve
Auto e moto
12.05.2018 - 18:510

Porsche Panamera ST 4S

Prestazioni superiori e grande versatilità: al centro dell’uni­ver­­so Panamera, la meccanica ‘S’ con V6 da 440 cv e trazione integrale regala un coinvolgimento intenso in ogni condizione.

Si dice che la virtù stia nel mezzo e non ci può che trovare d’accordo per quanto attiene all’universo Porsche, dove il livello prestazionale centrale della Panamera – la “S” con trazione integrale – riesce infatti a combinare qualità ad ampio spettro. Ha potenza e “carattere” per offrire un salto di qualità tangibile verso prestazioni fuori dell’ordinario, colma l’esagerazione delle Turbo con una superiore capacità di allungo ai regimi elevati, offre un’autonomia di marcia del tutto rispettabile quando la si usa con razionalità; infine, come meccanica tradizionale, garantisce più semplicità delle soluzioni ibride oltre a poter vantare un vano di carico più grande e sfruttabile, specie nella variante Sport Turismo che prendiamo qui in esame. Non esiste la soluzione migliore, ma solo quella più adeguata alle esigenze o alle aspirazioni personali: ma è pur vero che muoversi e viaggiare a bordo della Sport Turismo (ST) 4S regala uno spettro di sensazioni capace di restituire un’appagante senso di completezza, come raramente accade.
L’accensione del raffinato V6 biturbo lascia subito spazio al sorriso con una sonorità possente, rotonda e vagamente rauca; in movimento è dolce e docile, ma quando gli si lascia spazio d’azione mette in campo una progressione maestosa, fino all’intervento del limitatore a 6’800 giri al minuto che interrompe una spinta comunque ancora forte. Frutto della combinazione tra variatori di fase e sovralimentazione a due turbocompressori. E con l’aggiunta del pacchetto Sport Chrono, i 100 chilometri orari sono presto traguardati in appena 4,2 secondi. Al crescere dei giri il “sound” si fa progressivamente più metallico ed acuto, seppur vagamente più soffuso rispetto ad esempio alla stessa unità provata sulla Cayenne: qui sono i regimi intermedi a restituire le tonalità più piene e caratteristiche. Bella sorpresa dai consumi; tra città, misto ed autostrada la media più frequente si attesta su 10,5-11 l/100 km degradando poco anche alle velocità autostradali più elevate tipiche delle “Autobahn” tedesche, dove non è raro poter percorrere parecchia distanza ad una velocità di crociera di 170 km/h.
Nei trasferimenti extraurbani il comfort è regale: la Panamera Sport Turismo 4S è particolarmente silenziosa, con fruscii aerodinamici ben organizzati e giusto avvertibili, stabilità d’eccezione ed isolamento dal fondo stradale massimo, col molleggio selezionato sul morbido. La condizione è ideale anche per apprezzare la qualità del regolatore di velocità attivo, che troviamo tra i più riusciti per precisione e regolarità di funzionamento: giusto nelle ovvie situazioni di stress – l’auto che si inserisce davanti un po’ bruscamente, con poco spazio a disposizione – il rallentamento automatico è più deciso, ma subito progressivo. Il passaggio pressoché istantaneo dal viaggio alla guida ispirata è però l’autentico valore aggiunto della berlina Porsche, che non chiede di meglio: assetto irrigidito in un lampo e meccanica più reattiva sono ottenuti con il pollice tramite il manettino sul volante ed in frazioni di secondo ci si trova catapultati nell’universo di una sportività decisa, avvincente.
Dove i 440 cavalli con erogazione “istantanea” accorciano ogni allungo tra le curve, mentre compostezza di assetto e precisione dello sterzo lasciano pennellare traiettorie al centimetro con gesti leggeri sul volante. Di suo molto preciso e progressivo, sensibile però solo il giusto perché il feeling dell’avantreno giunge sempre un po’ più attenuato di quanto si vorrebbe. In compenso l’agilità è impressionante, nonostante mole e dimensioni; anche per merito della sterzata integrale. Anche in Sport+ le sospensioni non soffrono mai di eccessiva rigidità, mentre cambio automatico a doppia frizione e trazione integrale a gestione elettronica si adattano come guanti ad ogni situazione: scelta di marcia sempre ideale e motricità esemplare, con lieve accenno al sovrasterzo in uscita di curva a pieno gas. La scelta della carrozzeria Sport Turismo è certamente razionale ma porta i frutti desiderati quando si tratta di vita al quotidiano, con bagaglio di ampia cubatura (520/1’390 litri) e maggior libertà di movimento posteriore; quattro passeggeri hanno a disposizione un ambiente raffinato, coinvolgente ed “arioso” a sufficienza per assaporare la qualità superiore del trasferimento anche al di fuori della dimensione sportiva.

Scheda Tecnica

Motore sei cilindri in linea benzina, biturbo, 3 litri
Potenza, coppia 440 cv, 550 Nm
Trazione integrale
Cambio automatico a 8 rapporti
Massa a vuoto: 1’915 kg (a secco)
0-100 km/h: 4,2 secondi (con Sport Plus)
Velocità massima: 286 km/h
Consumo medio 8,3 l/100 km (omologato)
Prezzo 159’000 Chf
La compri se… alla raffinatezza e al prestigio della Panamera vuoi aggiungere più spazio per bagagli e una
linea più sbarazzina. Privo di elettrificazione, il suo V6
è molto gustoso e godibile.
Tags
sport
panamera
km
trazione
porsche
qualità
trazione integrale
spazio
velocità
sport turismo
© Regiopress, All rights reserved