la-landis-gyr-di-zugo-taglia-30-posti-di-lavoro
Il gruppo industriale taglierà circa 700 posti di lavoro in totale nel mondo (Foto Keystone)
25.08.2020 - 21:36
Ats, a cura de laRegione

La Landis+Gyr di Zugo taglia 30 posti di lavoro

Lo ha comunicato stasera il gruppo industriale attivo nella produzione di contatori elettrici. Nel mondo, i tagli riguarderanno 700 dipendenti su 5'800

Landis+Gyr taglia nel sito di Zugo circa 30 dei 250 posti di lavoro complessivi. Lo ha comunicato questa sera gruppo zughese attivo nella produzione di contatori elettrici.

I tagli in Svizzera rientrano nell'ambito della ristrutturazione globale annunciata all'inizio del mese. Il gruppo deve essere snellito e i processi devono essere semplificati, viene precisato, aggiungendo che è stato avviato un processo di consultazione per sviluppare un piano sociale insieme ai rappresentanti dei dipendenti.

Le misure sono state decise anche in considerazione del difficile contesto economico in seguito alla crisi del coronavirus, indica il comunicato . Circa 700 dei 5800 dipendenti totali in tutto il mondo saranno vittime dell'ottimizzazione strutturale. Landis+Gyr intende completare i tagli entro marzo.

I sindacati condannano i previsti licenziamenti in Svizzera. Sono "semplicemente incomprensibili" per un'azienda finanziariamente sana, scrive il sindacato Syna. Al contrario, viene accolto con favore il fatto che Landis+Gyr abbia rinunciato alla distribuzione di un dividendo quest'anno

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved