Estero

Sullo Stretto di Messina su un cavo: il record sfuma per un pelo

L'estone Jaan Roose ha camminato per 3,6 km su una slackline larga 1,9 cm a 200 metri di altezza: ma una caduta a 80 metri dall'arrivo invalida il primato

A passeggio sullo Stretto
(Youtube)
10 luglio 2024
|

Si è fermato a un passo dal traguardo il tentativo dell’atleta estone e stuntman hollywoodiano Jaan Roose di battere il record del mondo di camminata su slackline, attraversando lo Stretto di Messina su una fune larga 1,9 cm sospesa nel vuoto a 200 metri di altezza.

Fatale è stata una caduta, dovuta probabilmente alla stanchezza, dopo quasi tre ore di camminata, a circa 80 metri dal pilone di Torre Faro, sulla sponda siciliana dello Stretto. Roose, ben assicurato da una fune di sicurezza, è rimasto per alcuni momenti sospeso nel vuoto per poi, con un po' di fatica, rimettersi in piedi sulla corda e terminare la traversata, iniziata intorno alle 8.30 dal pilone di Santa Trada, nei pressi di Villa San Giovanni, in Calabria.

A causa dello scivolone, il record non potrà essere riconosciuto e resterà dunque fermo a 2,7 km detenuto dalla canadese Mia Noblet. Resta comunque agli annali un'impresa straordinaria da parte dell'atleta estone.

Resta connesso con la tua comunità leggendo laRegione: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔