Estero

Scontro fra due aerei militari vicino a Roma, morti i due piloti

I due velivoli ultraleggeri dell’Aeronautica italiana sono entrati in collisione durante un’esercitazione. Uno dei due è precipitato fra le case

In sintesi:
  • Lo schianto nei cieli di Guidonia Montecelio
  • I due aerei facevano parte del 60esimo Stormo dell’Aeronautica
(Foto: Twitter)
7 marzo 2023
|

Due ultraleggeri si sono scontrati oggi all’altezza di Guidonia Montecelio, centro alle porte di Roma. I due velivoli U-208 del 60esimo Stormo dell’Aeronautica di Guidonia, in volo nell’ambito di una missione addestrativa pre-pianificata, sono precipitati e i piloti che erano a bordo sono deceduti nello schianto. Sul posto polizia, carabinieri e personale del 118. Non ci sarebbero altre persone coinvolte. Secondo quanto riporta Repubblica, i due velivoli si sono toccati nel corso di una esercitazione – che impegnava 4 aeromobili in tutto –, uno dei due ha perso un’ala e sono precipitati entrambi, uno in un prato vicino all’aeroporto militare, l’altro tra le abitazioni sottostanti.

"La notizia della morte dei due piloti dell’Aeronautica militare nell’incidente aereo avvenuto a Guidonia, nei pressi di Roma, ci riempie di tristezza. A nome del governo esprimo le mie più profonde condoglianze e la mia vicinanza alle famiglie, ai colleghi del 60esimo Stormo e all’intero corpo dell’Aeronautica militare. A loro vanno le nostre preghiere" ha dichiarato il presidente del Consiglio Giorgia Meloni.

Resta connesso con la tua comunità leggendo laRegione: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE