Stati Uniti
Vendita di armi, deciso giro di vite in California
Grazie alla nuova legge entrata in vigore a inizio 2023, i residenti potranno avviare azioni legali contro coloro che violano le leggi in materia
(Keystone)
2 gennaio 2023
|

Stretta in California contro l’industria delle armi. Dal 1° gennaio è infatti entrata in vigore una legge che consente ai residenti di fare causa contro l’industria delle armi.

Il modello è quello introdotto dal Texas, ma per autorizzare i cittadini a fare causa alle cliniche che praticano l’interruzione di gravidanza. In particolare i privati, ma non gli enti pubblici, potranno avviare azioni legali contro coloro che violano le leggi dello Stato contro la produzione, distribuzione o vendita di armi d’assalto, armi fantasma (ossia quelle che si possono comprare a pezzi sul web e poi montate) o ancora contro chi vende armi ai minori di 21 anni.

Secondo la Cnn, si tratta di un’ulteriore stretta contro le armi in uno Stato dove già esistono le misure più severe degli Stati Uniti. È una risposta inoltre a una legge federale del 2005 che protegge i produttori e rivenditori dalle azioni legali quando le armi vengono usate per commettere dei crimini.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE