02.09.2022 - 19:06
Aggiornamento: 19:24

Gazprom trova un nuovo guasto, Nord Stream resta fermo

Il colosso energetico russo ha ‘completamente fermato’ il trasporto di gas dopo aver individuato alcune perdite di olio durante lavori di manutenzione

Ats, a cura di Red.Web
gazprom-trova-un-nuovo-guasto-nord-stream-resta-fermo
Keystone

Gazprom ha individuato alcune perdita di olio nel corso dei lavori di manutenzione in corso alla stazione di compressione di Portovaya.

"I guasti e danni individuati - spiega Gazprom sul suo canale Telegram - non consentono una operatività sicura ed esente da problemi del motore della turbina". Per questa ragione "il trasporto di gas" è stato "completamente fermato".

Gazprom non ha dato indicazioni sulla durata della chiusura del Nord Stream, limitandosi a dire che i flussi di gas non potranno partire fino a quando i problemi "non saranno eliminati".

"Una lettera riguardante i malfunzionamenti individuati" e "la necessità della loro eliminazione è stata inviata al presidente e ceo di Siemens Energy AG, Cristian Bruch", afferma Gazprom, secondo cui "il rapporto di rilevamento delle perdite d’olio è stato firmato anche dai rappresentanti di Siemens", costruttore della turbina.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved