16.08.2022 - 18:22
Aggiornamento: 19:55

Una svizzera muore durante una festa techno illegale

Le cause della morte sono oggetto di un’inchiesta. All’evento, organizzato via Telegram, non ci sarebbero state né misure di sicurezza né sanitarie

Ats, a cura di Red.Web
una-svizzera-muore-durante-una-festa-techno-illegale
Depositphotos

Una svizzera di 32 anni è deceduta a una festa techno illegale in Spagna che si è svolta sull’arco di diversi giorni. Le cause della morte non sono chiare e sono oggetto di un’inchiesta.

Il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) è al corrente del decesso della cittadina svizzera ed è in contatto con le competenti autorità spagnole, hanno precisato i servizi di Ignazio Cassis all’agenzia Keystone-ATS.

Stando al Blick, che cita il giornale iberico El Mundo, il dramma è avvenuto durante una festa non autorizzata che riuniva circa 2’000 partecipanti.

L’invito sarebbe stato lanciato tramite un gruppo Telegram e all’evento non ci sarebbero state né misure di sicurezza né sanitarie. Stando ai media, la festa techno si è svolta in riva a un lago artificiale nella provincia di Zamora, a circa 60 km da Salamanca.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved