Italia
14.06.2022 - 17:29

In due col monopattino sulla tangenziale a Pescara

Cento euro di multa, 50 per aver guidato la trotinette su una strada non consentita e 50 per il passeggero, una donna residente in Piemonte

Ansa, a cura de laRegione
in-due-col-monopattino-sulla-tangenziale-a-pescara
Keystone
Va dove ti porta il navigatore

In due sul monopattino sulla tangenziale. Protagonisti dell’episodio, avvenuto ieri a Pescara, sono una donna asiatica residente in Piemonte e un suo connazionale.

Intercettati dalla polizia, che li ha scortati all’esterno della strada a scorrimento veloce, è scattata una multa di 100 euro: 50 per aver guidato un monopattino elettrico su strade a esso vietate e 50 per il trasporto del passeggero.

In particolare, il fatto è avvenuto sul raccordo tra la tangenziale del porto di Pescara e l’autostrada.

Con gli agenti della Polizia stradale di Pescara intervenuti, la donna si è giustificata affermando di aver seguito le indicazioni del suo navigatore e di essere a Pescara per trascorrere le vacanze con il suo amico.

Secondo le vigenti disposizioni in Italia, il monopattino è equiparato ai velocipedi e quindi assoggettato alle norme del Codice della Strada. Lo si può guidare dai 14 anni in su, con l’obbligo di indossare il casco fino ai 18 anni, e può circolare sulle strade urbane dove vige un limite di velocità fino a 50 km/h, nelle aree pedonali e dove sono presenti percorsi misti pedonali-ciclabili e nelle strade extraurbane solo dove è presente una pista ciclabile.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved