il-pensiero-va-subito-a-mariupol-la-citta-di-maria
Keystone
Il Santo Padre
01.05.2022 - 12:35
Aggiornamento: 14:35
Ansa, a cura de laRegione

‘Il pensiero va subito a Mariupol, la città di Maria’

Da Papa Bergoglio, al Regina Coeli un appello ai corridoi per le persone intrappolate nell’acciaieria Azovstal

Il Papa chiede corridoi umanitari per Mariupol. "Oggi inizia il mese dedicato alla Madre di Dio. Vorrei invitare tutti i fedeli e le comunità a pregare ogni giorno di maggio il rosario per la pace. Il pensiero va subito alla città ucraina di Mariupol, città di Maria, barbaramente bombardata e distrutta", ha detto al Regina Coeli.

"Rinnovo la richiesta che siano predisposti corridoi umanitari sicuri per le persone intrappolate nell’acciaieria di quella città", è l’appello di Papa Francesco.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
azovstal mariupol papa bergoglio
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved