decisioni-in-tempi-rapidi-e-d-intesa-coi-partner
Keystone
‘Azioni affrettate e solitarie sarebbero discutibili’
01.05.2022 - 11:02
Aggiornamento: 14:59
Ats, a cura de laRegione

‘Decisioni in tempi rapidi e d’intesa coi partner’

Germania riluttante a inviare armi pesanti all’Ucraina? Non la pensa così il cancelliere Olaf Scholz

Il cancelliere tedesco Olaf Scholz respinge le critiche sulla riluttanza della Germania a inviare armi pesanti all’Ucraina. In un’intervista al Bild am Sonntag, il leader tedesco spiega che le sue decisioni "vengono prese in tempi rapidi e d’intesa con i nostri partner. Azioni affrettate e solitarie della Germania sarebbero discutibili".

Un sondaggio recente dello stesso Bild ha evidenziato che il 54% dei tedeschi non è soddisfatto di come il cancelliere sta gestendo la crisi. Scholz è da giorni sotto pressione interna e internazionale affinché dia il via libera alla fornitura di armi pesanti a Kiev e a un embargo Ue alle importazioni energetiche dalla Russia. Berlino ha già modificato le sue posizioni iniziali dicendosi disponibile all’invio di carri armati Gepard all’Ucraina.

Commentando i sondaggi, Scholz ha osservato: "Bisogna tener conto dei sondaggi, ma non devi far dipendere le tue azioni dai sondaggi, in particolare su questioni di guerra e pace, sarebbe estremamente pericoloso".

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
germania olaf scholz ucraina
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved