sul-bus-con-tre-ordigni-esplosivi-studente-arrestato
Keystone
Il giovane era arrivato a bordo di un bus proveniente da San Severo
09.04.2022 - 10:00
Ats, a cura de laRegione

Sul bus con tre ordigni esplosivi: studente arrestato

Il fermo del giovane è avvenuto a San Giovanni Rotondo. Per sicurezza, i tre candelotti che aveva con sé sono stati fatti brillare

Uno studente che aveva trasportato su un autobus di linea tre ordigni esplosivi ad alto potenziale è stato arrestato da Polizia e Guardia di Finanza a San Giovanni Rotondo (Foggia). Il ragazzo è stato bloccato appena è sceso dal bus di linea provinciale proveniente da San Severo.

Le forze di polizia hanno notato un vistoso bagaglio che trasportava il ragazzo, che è subito apparso nervoso. Lo studente ha riferito agli investigatori che trasportava fuochi d’artificio per conto di alcuni amici. Effettivamente nella valigia era nascosta tra i vestiti una batteria di fuochi d’artificio da 200 colpi, ma il peso non convinceva gli operatori tanto che, nell’aprire la confezione, hanno trovato tre candelotti di esplosivo artigianali, muniti di miccia a lenta combustione.

I tre ordigni – ciascuno composto da oltre 400 grammi di materiale esplosivo – per l’estrema pericolosità e potenzialità sono stati fatti brillare in sicurezza, in una cava non lontana da San Giovanni Rotondo.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
esplosivo polizia san giovanni rotondo
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved