mosca-vieta-l-ingresso-in-russia-ai-leader-ue
31.03.2022 - 18:30
Aggiornamento: 22:19
Ats, a cura de laRegione

Mosca vieta l’ingresso in Russia ai leader Ue

Lo ha annunciato il ministero degli esteri, citato dalla Tass. Il divieto è una risposta alle sanzioni inflitte alla Russia

Mosca vieta l’ingresso ai leader europei in risposta alle sanzioni contro la Russia. Lo ha annunciato il ministero degli esteri, secondo quanto riporta la Tass.

"Le restrizioni si applicano ai massimi dirigenti dell’Unione europea, inclusi alcuni commissari europei e capi di organismi militari europei, nonché alla stragrande maggioranza dei membri del Parlamento europeo, che promuovono politiche anti-russe", precisa il ministero in un comunicato.

Questa misura, prosegue la nota, si applica anche ai politici dei Paesi membri dell’Ue nonché a personaggi pubblici e giornalisti che "hanno sostenuto sanzioni illegali contro la Russia, incitato alla russofobia o violato i diritti e le libertà delle popolazioni di lingua russa".

Il ministero non ha pubblicato l’elenco delle persone prese di mira, ma ha affermato di aver informato la rappresentanza europea a Mosca del provvedimento.

Il ministero aggiunge che "confermiamo che qualsiasi ulteriore azione ostile da parte dell’Ue e dei suoi Stati membri incontrerà inevitabilmente una dura risposta".

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
mosca russia russiaucraina
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved