ULTIME NOTIZIE Estero
italia
1 ora

Elezioni: ancora 109 posti in Parlamento da assegnare

Le donne sono la metà degli uomini. Per completare i nomi di deputati e senatori resta da capire cosa sceglieranno i leader che erano in più listini.
Estero
1 ora

‘Plebiscito per l’annessione’. Putin vuole smembrare l’Ucraina

Medvedev torna ad agitare lo spettro dell’atomica. Per i filorussi il 95% avrebbe votato a favore
mar baltico
1 ora

Perdite di gas da Nord Stream. Scambi di accuse: ‘Sabotaggio’

Danni “senza precedenti” nel tratto tra Danimarca e Svezia a 80 metri di profondità. E intanto il prezzo sale
Russia
5 ore

In sette giorni 66’000 russi sono entrati nell’Unione europea

La maggior parte, fuggita dopo la mobilitazione annunciata da Putin, è passata attraverso i valichi di frontiera finlandesi ed estoni
Stati Uniti d'America
5 ore

Elon Musk diventa il più ricco d’America

Scalzato l’ex ceo di Amazon Jeff Bezos. Al terzo posto il fondatore di Microsoft Bill Gates. Fuori dalla top ten Mark Zuckerberg.
inghilterra
6 ore

Ben 27 miliardi di monete dovranno essere sostituite con Cr3

Reso noto il nuovo sigillo dedicato a Carlo III, monogramma che sarà utilizzato su edifici pubblici, documenti, francobolli e invii postali
Confine
7 ore

Scacchi, al Trofeo Castello in Valsolda vince Luca Baluta

La quinta tappa del VII° Grand Prix under 16 della Svizzera italiana si è tenuta sabato 24 settembre
LA GUERRA IN UCRAINA
8 ore

Un agosto a Kaliningrad

Il mio amore per la Russia non può giustificare l’Operazione militare speciale in Ucraina.
Stati Uniti
14 ore

La Florida si prepara all’uragano Ian

Sono 300mila le persone che sono state evacuate dalle aree più esposte
15.04.2021 - 15:49
Aggiornamento: 20:57

Dagli Usa sanzioni alla Russia, espulsi dieci diplomatici

Le sanzioni annunciate in risposta alle interferenze elettorali e al cyber attacco SolarWinds. Mosca: 'Washington responsabile per il peggioramento delle relazioni'

dagli-usa-sanzioni-alla-russia-espulsi-dieci-diplomatici
(Keystone)

L'amministrazione Biden ha annunciato sanzioni contro Mosca e l'espulsione di 10 diplomatici russi in risposta alle interferenze elettorali e al cyber attacco SolarWinds. Dal canto suo la Russia afferma che "la risposta alle sanzioni sarà inevitabile".

Il pacchetto di misure degli USA contro Mosca comprende sanzioni su tutti i titoli di debito emessi dalla Russia dopo il 14 giugno e vieta alle istituzioni finanziarie statunitensi di acquistare bond direttamente dalla banca centrale russa, dal fondo sovrano e dal ministero delle finanze. Una mossa che complica la capacità di Mosca di raccogliere denaro nei mercati finanziari internazionali. Nel suo ordine esecutivo Joe Biden si riserva il diritto di allargare le sanzioni sul debito sovrano russo se persisteranno le attività destabilizzanti.

Tra le misure prese dall'amministrazione Biden contro Mosca, anche la designazione formale dell'SVR, il controspionaggio per l'estero, come la forza responsabile del maxi cyber attacco SolarWinds. Gli sforzi della Russia di minare libere elezioni in USA e altrove e la sua cyber attività ostile pongono una minaccia "inusuale e straordinaria" alla sicurezza americana, secondo l'amministrazione Biden.

Washinton ha minacciato di punire ancora Mosca in caso di "escalation" nelle attività di destabilizzazione internazionale. Joe Biden ha firmato un ordine esecutivo che "manda un segnale che gli Stati Uniti imporranno costi strategici ed economici alla Russia se continua o aumenta le sue azioni di destabilizzazione internazionale", rende noto la Casa Bianca.

A proposito delle nuove sanzioni degli USA contro la Russia la portavoce del ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova, ha dichiarato che "questo tipo di comportamento aggressivo incontrerà sicuramente una decisa resistenza. E la risposta alle sanzioni sarà inevitabile".

La Zakharova ha affermato che Washington è "pienamente responsabile" per il peggioramento delle nostre relazioni. Le sanzioni americane aumentano il grado di scontro nelle relazioni russo-statunitensi, ha aggiunto. Gli Stati Uniti non sono pronti a fare i conti con la realtà oggettiva che esiste un mondo multipolare che esclude l'egemonia americana", ha inoltre affermato.

Intanto l'ambasciatore americano a Mosca, John Sullivan, è stato convocato al ministero degli Esteri russo. "Sarà una discussione dura per la parte americana", ha detto la portavoce.

Intanto "l'Unione europea e i suoi Stati membri esprimono la loro solidarietà agli Stati Uniti sull'impatto delle attività informatiche dannose, in particolare l'operazione informatica SolarWinds, che, secondo gli Stati Uniti, è stata condotta dalla Federazione russa". Lo afferma in una nota l'Alto rappresentante UE Josep Borrell. Condividiamo le preoccupazioni dei nostri partner sul numero crescente di attività informatiche dannose e siamo particolarmente allarmati dal recente aumento delle attività che incidono sulla sicurezza e l'integrità dei prodotti e servizi delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione", precisa la nota

Anche "gli alleati della NATO sostengono e sono solidali con gli Stati Uniti dopo l'annuncio odierno di azioni per rispondere alle attività destabilizzanti della Russia", riferisce una nota dell'Alleanza Atlantica, precisando che "gli alleati stanno intraprendendo azioni individualmente e collettivamente per migliorare la sicurezza collettiva dell'Alleanza".

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved