assalto-al-congresso-la-commissione-vuole-ascoltare-pence
Keystone
Stati Uniti
08.01.2022 - 10:07

Assalto al Congresso, la commissione vuole ascoltare Pence

All’ex vicepresidente Mike Pence sarà chiesto di testimoniare volontariamente, senza mandato obbligatorio di comparizione per i fatti di Capitol Hill

Ats, a cura de laRegione

La commissione del Congresso statunitense che indaga sull’assalto a Capitol Hill del 6 gennaio del 2021 vuole ascoltare entro la fine del mese l’ex vicepresidente Mike Pence. Lo ha reso noto il presidente della commissione, il democratico Bennie Thompson, spiegando che a Pence sarà chiesto di testimoniare volontariamente, senza alcun mandato obbligatorio di comparizione.

Pence, che quel 6 gennaio si rifiutò di bloccare in Senato la certificazione della vittoria di Joe Biden alle elezioni presidenziali, è stato nelle ore dell’assalto uno dei bersagli principali dei rivoltosi, considerato un traditore per non aver avallato la teoria dell’allora presidente Donald Trump delle elezioni rubate. Alcuni dei più stretti collaboratori dell’ex vicepresidente starebbero già collaborando all’indagine.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved