preoccupano-le-condizioni-della-regina-deve-stare-a-riposo
Keystone
La regina Elisabetta II
ULTIME NOTIZIE Estero
Russia
23 min

Navalny perde in appello, confermata la condanna a 9 anni

Il principale oppositore di Putin condannato in un processo ritenuto di matrice palesemente politica. Finirà in un centro detentivo a ‘regime severo’
Estero
1 ora

L’Austria dice addio alle mascherine

Il primo giugno cade l’obbligo di indossare le Ffp2 sui mezzi pubblici e nei supermercati. Sospeso per l’estate l’obbligo di vaccino, mai applicato
Estero
2 ore

YouTube ha rimosso 70’000 video di propaganda filo-russa

Fra i motivi per cui il colosso americano blocca filmati e autori russi la descrizione dei contenuti sulla guerra come ‘missione di liberazione’
Speciale Ucraina
LIVE

Bombe continue su Severodonetsk, 4 civili morti

Quattro persone sono rimaste uccise in un edificio residenziale nei bombardamenti russi ‘caotici e quasi continui’. Segui il live de laRegione
la guerra in ucraina
6 ore

La propaganda nazi-russa dei maschi che odiano tutti

Gruppi di omofobi, misogini, razzisti e anti-semiti fanno proseliti su Telegram
oms
15 ore

‘Il vaiolo delle scimmie si può contenere’

‘Ci sono gli strumenti per identificare i casi precocemente’. Intanto aumentano i contagi in Italia, Spagna e Regno Unito.
olocausto
15 ore

Eichmann e la Soluzione finale, spuntano gli audio

In un documentario le registrazioni inedite del colonnello Ss durante un’intervista con un giornalista olandese: ‘Volevo tutti gli ebrei morti’
primarie Usa
16 ore

In Georgia Pence sfida Trump

L’ex vicepresidente si schiera con il governatore avversato dal tycoon
Confine
19 ore

Attacco informatico ai servizi sanitari di Como e Varese

Pubblicati i dati sensibili di ottocento disabili delle due province. I ‘pirati’ del web hanno chiesto un riscatto
Confine
1 gior

Un anno fa la strage del Mottarone: ‘Abbandonati da tutti’

Lo sottolinea la madre di Elisabetta Personini e nonna del piccolo Mattia, 2 delle quattordici vittime del disastro della funivia a Stresa
Estero
1 gior

Biden: 13 Paesi in piano Indo-Pacifico. Aiuto a Taiwan se invasa

Il presidente Usa ha inoltre affermato che si sta considerando l’abolizione di alcuni dazi commerciali sulla Cina
regno unito
20.10.2021 - 17:59
Aggiornamento : 19:53

Preoccupano le condizioni della regina: ‘Deve stare a riposo’

I medici di Buckingham Palace le sconsigliano una visita in Irlanda del Nord: ha 95 anni. Pochi giorni fa le erano stati vietati gli alcolici

Sono ore di ansia, anche se non ancora di allarme, nel Regno Unito per le condizioni della 95enne regina Elisabetta, roccia della nazione che quasi si rifiuta d’invecchiare e che tuttavia da qualche tempo pare mostrare qualche segno inedito d’affaticamento nel pur irriducibile svolgimento dei suoi doveri.

La sovrana, classe 1926, è da oggi a riposo “per qualche giorno” su ordine dei medici di corte, che le hanno raccomandato categoricamente di rinunciare a una visita in Irlanda del Nord, dove avrebbe dovuto fra l’altro formalizzare la concessione dello status di municipalità reale a uno dei due soli villaggi della più turbolenta fra le nazioni del Regno segnati dal riconoscimento di questo speciale rapporto unitario con la corona.

‘Accettato con riluttanza’

La sovrana dei record, ha puntualizzato Buckingham Palace in un comunicato, “ha accettato con riluttanza” di piegarsi al consiglio dei medici: “È di buonumore”, ha rassicurato, solo “dispiaciuta di non poter visitare” l’Ulster. Stando alle stringate informazioni fatte trapelare dalla casa reale, la decisione sembra essere in effetti di pura cautela, non legata a malesseri di sorta o a minacce dirette della pandemia da Covid: infezione che in passato ha già costretto Sua Maestà - frattanto plurivaccinata - a rimanere isolata precauzionalmente per oltre un anno fuori Londra nel castello di Windsor, fra il marzo 2020 e l’aprile 2021, prima di riprendere la routine degli impegni pubblici, a iniziare dalla dolorosissima occasione dei funerali dell’amato principe consorte Filippo, morto quasi centenario 6 mesi fa dopo ben 73 anni di matrimonio.

Di certo non si può escludere d’altronde che il rimbalzo di contagi alimentati dal coronavirus sull’isola abbia contribuito almeno indirettamente a suggerire agli specialisti d’imporre una pausa alla regina: restia come i suoi sudditi a indossare la mascherina in pubblico. In un contesto nel quale Elisabetta aveva ripreso ad allineare nelle ultime settimane impegni su impegni di buona lena, sebbene mostrando qualche crepa nella tradizionale immagine da highlander: sempre lucida, volitiva e complessivamente in buona forma, data l’anagrafe, ma con la necessità di dover ad esempio ricorrere di recente a un insolito bastone per appoggiarsi negli spostamenti a piedi su percorsi un po’ più sconnessi.

Gli appuntamenti

Défaillance minime, tutto sommato, che non le hanno impedito dopo l’estate di moltiplicare le uscite e i viaggi per partecipare a commemorazioni, incontri all’inaugurazione dei Parlamenti locali di Scozia e Galles a Edimburgo e Cardiff, di farsi vedere ancora ieri in videoconferenza a una riunione sugli investimenti per la politica verde del governo di Boris Johnson o a un ricevimento di ambasciatori stranieri. Ma che alla fine hanno indotto i dottori a dire basta. Se non altro per preservare la matriarca del Paese in vista di una stagione sulla carta ancor più impegnativa del prossimo futuro: con l’annunciata presenza assieme all’erede al trono Carlo e al secondo in linea di successione William alla CoP26, cruciale conferenza internazionale sulla lotta ai cambiamenti climatici, in agenda sotto la presidenza britannica a Glasgow dal 31 ottobre, cui i Windsor mostrano di tenere moltissimo in chiave ambientalista a dispetto del probabile forfait di non pochi leader esteri di spicco; e con i successivi preparativi del Giubileo di Platino, 70esimo anniversario dell’incoronazione che cade nel 2022.

Impegni a cui l’indomita figlia di Giorgio VI non intende assolutamente mancare, se potrà. Convinta del resto - come ha fatto sapere giusto ieri lasciando diffondere la risposta (un secco “no, grazie”) recapitata in agosto alla rivista The Oldie che avrebbe voluto improvvidamente ‘omaggiarla’ con il discutibile riconoscimento di ‘Vecchietta dell’Anno’ - di non ritenersi ancora adatta a “soddisfare i criteri pertinenti all’assegnazione” d’un premio dedicato alla terza età. Perché, nelle sue parole, “vecchi si diventa solo quando vecchi ci si sente”.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
buckingham palace elisabetta ii londra regina regno unito
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved