ULTIME NOTIZIE Estero
medio oriente
3 ore

Dall’Iran al Libano, la rivolta è donna

In piazza per rivendicare il diritto di non portare il velo oppure a rapinare banche che occultano i loro risparmi: un mondo messo a tacere alza la voce
italia
10 ore

Elezioni: ancora 109 posti in Parlamento da assegnare

Le donne sono la metà degli uomini. Per completare i nomi di deputati e senatori resta da capire cosa sceglieranno i leader che erano in più listini.
Estero
11 ore

‘Plebiscito per l’annessione’. Putin vuole smembrare l’Ucraina

Medvedev torna ad agitare lo spettro dell’atomica. Per i filorussi il 95% avrebbe votato a favore
mar baltico
11 ore

Perdite di gas da Nord Stream. Scambi di accuse: ‘Sabotaggio’

Danni “senza precedenti” nel tratto tra Danimarca e Svezia a 80 metri di profondità. E intanto il prezzo sale
Russia
14 ore

In sette giorni 66’000 russi sono entrati nell’Unione europea

La maggior parte, fuggita dopo la mobilitazione annunciata da Putin, è passata attraverso i valichi di frontiera finlandesi ed estoni
Stati Uniti d'America
14 ore

Elon Musk diventa il più ricco d’America

Scalzato l’ex ceo di Amazon Jeff Bezos. Al terzo posto il fondatore di Microsoft Bill Gates. Fuori dalla top ten Mark Zuckerberg.
inghilterra
15 ore

Ben 27 miliardi di monete dovranno essere sostituite con Cr3

Reso noto il nuovo sigillo dedicato a Carlo III, monogramma che sarà utilizzato su edifici pubblici, documenti, francobolli e invii postali
Confine
16 ore

Scacchi, al Trofeo Castello in Valsolda vince Luca Baluta

La quinta tappa del VII° Grand Prix under 16 della Svizzera italiana si è tenuta sabato 24 settembre
LA GUERRA IN UCRAINA
17 ore

Un agosto a Kaliningrad

Il mio amore per la Russia non può giustificare l’Operazione militare speciale in Ucraina.
Stati Uniti
1 gior

La Florida si prepara all’uragano Ian

Sono 300mila le persone che sono state evacuate dalle aree più esposte
Giappone
1 gior

Al via i funerali di Stato per Abe (con protesta)

Migliaia le persone che partecipano alla cerimonia funebre, anche se non manca chi si dice contrario ai funerali di Stato per l’ex presidente
29.07.2021 - 20:56
Aggiornamento: 21:25

Vaccini: Israele parte con la terza dose di Pfizer

L'efficacia del vaccino cala dopo 6 mesi. Anche l'Ue rafforza le riserve

Ansa, a cura de laRegione
vaccini-israele-parte-con-la-terza-dose-di-pfizer
Ultraortodossi si vaccinano a Gerusalemme (Keystone)

Primo Paese al mondo in assoluto, Israele ha deciso di somministrare la terza dose di vaccini Pfizer ai suoi cittadini. Si comincerà da domenica, su base volontaria, per quanti hanno oltre 60 anni e sono già stati immunizzati con due dosi da almeno cinque mesi. "Iniziamo un'altra campagna di vaccinazione", ha annunciato il premier Naftali Bennett in un discorso alla nazione in serata, precisando di aver deciso al termine di approfondite consultazioni con esperti in Israele e all'estero che hanno confermato come l'efficacia delle prime due dosi cali in modo graduale e che occorra sostenerla con un 'boost', una terza dose. In effetti è di oggi la pubblicazione di uno studio internazionale secondo cui, nell'arco di sei mesi, la protezione del siero anti Covid di Pfizer passa dal 96,2% all'83,7%.

Cali e picchi

L'efficacia del vaccino, rileva lo studio pubblicato in preprint sul sito MedRxiv, raggiunge il picco durante l'intervallo da 7 giorni a 2 mesi dopo la seconda dose, e diminuisce gradualmente all'83,7% da 4 a 6 mesi, con un calo medio del 6% ogni 2 mesi. Anche l'Ue, tra l'altro, ha fatto sapere che non vuole farsi trovare impreparata. "Siamo molto consapevoli che servirà un rafforzamento del vaccino ed è il motivo per cui ci stiamo preparando, ad esempio concludendo un terzo accordo con Biontech/Pfizer per 1,8 miliardi di dosi che serviranno se occorrerà fare una terza dose, oppure per combattere le varianti, o se servirà vaccinare altri gruppi come ragazzi e bambini", ha detto un portavoce della Commissione.

"Per essere pronti abbiamo anche opzionato altre 150 milioni di dosi di Moderna", hanno aggiunto da Bruxelles, chiarendo comunque che "tutte le decisioni saranno prese in base alle evidenze scientifiche". "Questi vaccini - ha assicurato da parte sua il premier israeliano - sono sicuri e saranno disponibili già fra pochi giorni. Il primo a ricevere la terza dose sarà il capo dello Stato Isaac Herzog. Io stesso - ha proseguito Bennett - porterò domani mia madre a ricevere la terza dose". L'opportunità di somministrarla o meno era stata oggetto dieci giorni fa di una consultazione in un forum di esperti convocato dal ministero della Sanità, dove c'erano stati pareri diversi, con alcuni che avevano suggerito di somministrare una terza dose solo ai "molto anziani".

Green pass

Alla fine il team di esperti aveva optato per l'inoculazione della terza dose a particolari categorie, consigliando in parallelo di moltiplicare gli sforzi per la vaccinazione di oltre un milione di israeliani che ancora non sono stati immunizzati. Il governo però, di fronte alla risalita dei casi e all'aggressività della variante Delta, ha scelto di allargare il raggio d'azione e di puntare alla vaccinazione di un'intera fascia di età. Si inizierà nelle case di riposo, ha precisato Bennett. In parallelo Israele ha ordinato una serie di misure addizionali per lottare contro la diffusione della pandemia, dopo che l'indice di contagio è arrivato a 1,35.

Da oggi nel Paese è entrato in vigore il Green Pass, che consente solo ai vaccinati, a chi è guarito del Covid e a chi è provvisto di un test negativo di 72 ore al massimo la partecipazione ad eventi al chiuso con più di 100 partecipanti. Il Green Pass - che viene controllato dai 12 anni in su - riguarda inoltre l'ingresso nei caffè, ristoranti o altri esercizi pubblici al chiuso. Oggi Bennett è tornato a fare appello agli israeliani che ancora non si sono immunizzati a correre a vaccinarsi. La cosa è di particolare importanza per i più giovani, ha aggiunto, per consentire una normale apertura dell'anno scolastico. "Il nostro obiettivo - ha concluso il premier - è di tenere aperto, salvaguardando al tempo stesso la vita. L'ultima cosa che vogliamo fare è tornare ai lockdown passati, che hanno provocato danni estesi all'economia".

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved