vaccini-israele-parte-con-la-terza-dose-di-pfizer
Ultraortodossi si vaccinano a Gerusalemme (Keystone)
ULTIME NOTIZIE Estero
Estero
9 ore

Obbligo vaccinale dal primo febbraio in Austria

Sono previste sanzioni pecuniarie tra i 600 e i 3’600 euro per chi non si attiene alla norma. La mancata vaccinazione sarà reato penale
Estero
10 ore

Grandi manovre in Israele per il patteggiamento di Netanyahu

Mentre va avanti il possibile accordo con la Procura, trema il mondo politico.
Estero
10 ore

‘Paesaggio lunare’ a Tonga dopo l’eruzione

Fino a 80 mila persone potrebbero essere state colpite dal fenomeno geologico. La cenere sta contaminando le risorse idriche
Estero
12 ore

Trump attacca, “Biden disastro, riprendiamoci l’America”

L’ex presidente Donald Trump suona la carica e lancia la corsa repubblicana alla riconquista della Casa Bianca
Estero
15 ore

Il principe Harry e la scorta fai da te

Le autorità britanniche non vogliono che il membro della famiglia reale paghi le spese per la protezione
Confine
17 ore

Varese, ha insegnato 21 anni con una finta laurea

La scoperta è stata effettuata dalla Guardia di Finanza. Alla donna sono stati cautelativamente sequestrati beni per 350mila euro
Confine
21 ore

Luinese, consigliere della Lega nei guai con la droga

Deteneva marijuana nella sua abitazione e faceva ‘lo sceriffo in paese’. Aveva pure minacciato con l’ascia un ex tossicodipendente
Estero
22 ore

Trump di nuovo all’attacco: ‘Riprendiamoci l’America’

L’ex presidente, durante un comizio in Arizona, ha affermato che ‘la vera insurrezione non fu l’assalto a Capitol Hill ma il giorno dell’Election Day’
Estero
1 gior

Usa: dopo l’eruzione Tonga, onde arrivate anche alle Hawaii

Il National Tsunami Warning Center ha lanciato un’allerta tsunami per la costa occidentale degli Stati Uniti, Alaska compresa
Francia
1 gior

Clip ‘elettorali’ davanti al Louvre, il museo contro la Le Pen

La politica francese si fa riprendere nello stesso punto dove Macron, appena eletto, iniziò il suo mandato. Il museo: ‘Serve l’autorizzazione’
Estero
1 gior

Erutta un vulcano sottomarino, allarme tsunami da Tonga a Fiji

L’eruzione è durata otto minuti ed è stata così violenta da essere stata udita nelle Fiji, a più di 800 km di distanza. Emergenza in tutto il Pacifico
29.07.2021 - 20:560
Aggiornamento : 21:25

Vaccini: Israele parte con la terza dose di Pfizer

L'efficacia del vaccino cala dopo 6 mesi. Anche l'Ue rafforza le riserve

Primo Paese al mondo in assoluto, Israele ha deciso di somministrare la terza dose di vaccini Pfizer ai suoi cittadini. Si comincerà da domenica, su base volontaria, per quanti hanno oltre 60 anni e sono già stati immunizzati con due dosi da almeno cinque mesi. "Iniziamo un'altra campagna di vaccinazione", ha annunciato il premier Naftali Bennett in un discorso alla nazione in serata, precisando di aver deciso al termine di approfondite consultazioni con esperti in Israele e all'estero che hanno confermato come l'efficacia delle prime due dosi cali in modo graduale e che occorra sostenerla con un 'boost', una terza dose. In effetti è di oggi la pubblicazione di uno studio internazionale secondo cui, nell'arco di sei mesi, la protezione del siero anti Covid di Pfizer passa dal 96,2% all'83,7%.

Cali e picchi

L'efficacia del vaccino, rileva lo studio pubblicato in preprint sul sito MedRxiv, raggiunge il picco durante l'intervallo da 7 giorni a 2 mesi dopo la seconda dose, e diminuisce gradualmente all'83,7% da 4 a 6 mesi, con un calo medio del 6% ogni 2 mesi. Anche l'Ue, tra l'altro, ha fatto sapere che non vuole farsi trovare impreparata. "Siamo molto consapevoli che servirà un rafforzamento del vaccino ed è il motivo per cui ci stiamo preparando, ad esempio concludendo un terzo accordo con Biontech/Pfizer per 1,8 miliardi di dosi che serviranno se occorrerà fare una terza dose, oppure per combattere le varianti, o se servirà vaccinare altri gruppi come ragazzi e bambini", ha detto un portavoce della Commissione.

"Per essere pronti abbiamo anche opzionato altre 150 milioni di dosi di Moderna", hanno aggiunto da Bruxelles, chiarendo comunque che "tutte le decisioni saranno prese in base alle evidenze scientifiche". "Questi vaccini - ha assicurato da parte sua il premier israeliano - sono sicuri e saranno disponibili già fra pochi giorni. Il primo a ricevere la terza dose sarà il capo dello Stato Isaac Herzog. Io stesso - ha proseguito Bennett - porterò domani mia madre a ricevere la terza dose". L'opportunità di somministrarla o meno era stata oggetto dieci giorni fa di una consultazione in un forum di esperti convocato dal ministero della Sanità, dove c'erano stati pareri diversi, con alcuni che avevano suggerito di somministrare una terza dose solo ai "molto anziani".

Green pass

Alla fine il team di esperti aveva optato per l'inoculazione della terza dose a particolari categorie, consigliando in parallelo di moltiplicare gli sforzi per la vaccinazione di oltre un milione di israeliani che ancora non sono stati immunizzati. Il governo però, di fronte alla risalita dei casi e all'aggressività della variante Delta, ha scelto di allargare il raggio d'azione e di puntare alla vaccinazione di un'intera fascia di età. Si inizierà nelle case di riposo, ha precisato Bennett. In parallelo Israele ha ordinato una serie di misure addizionali per lottare contro la diffusione della pandemia, dopo che l'indice di contagio è arrivato a 1,35.

Da oggi nel Paese è entrato in vigore il Green Pass, che consente solo ai vaccinati, a chi è guarito del Covid e a chi è provvisto di un test negativo di 72 ore al massimo la partecipazione ad eventi al chiuso con più di 100 partecipanti. Il Green Pass - che viene controllato dai 12 anni in su - riguarda inoltre l'ingresso nei caffè, ristoranti o altri esercizi pubblici al chiuso. Oggi Bennett è tornato a fare appello agli israeliani che ancora non si sono immunizzati a correre a vaccinarsi. La cosa è di particolare importanza per i più giovani, ha aggiunto, per consentire una normale apertura dell'anno scolastico. "Il nostro obiettivo - ha concluso il premier - è di tenere aperto, salvaguardando al tempo stesso la vita. L'ultima cosa che vogliamo fare è tornare ai lockdown passati, che hanno provocato danni estesi all'economia".

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved