attese-sette-ore-per-votare-afroamericano-arrestato
Keystone
Riesplode la polemica sul diritto di voto da cui sono esclusi tutti coloro che sono detenuti o scontano una pena
Estero
11.07.2021 - 15:320

Attese sette ore per votare, afroamericano arrestato

Da figura simbolo a delinquente comune. Così negli Usa un procuratore generale pro Trump demolisce un ex detenuto che votò mentre stava scontando una pena..

Washington – Era stato considerato da molti un eroe nazionale, intervistato da tutti i media americani dopo avere aspettato in fila per ben sette ore, fuori da un seggio, il suo turno per votare. Ora Hervis Rogers, afroamericano del Texas, è stato arrestato con l'accusa, mossa da un procuratore generale notoriamente pro Trump, di aver votato illegalmente in occasione delle presidenziali del 2020. Da simbolo della determinazione di molte comunità per far sentire la loro voce, Rogers è così finito in cella come un comune delinquente.

Per il procuratore generale del Texas, Ken Paxton, alla base delle accuse c'è quella secondo cui Rogers avrebbe votato mentre era in libertà condizionale dopo una condanna del 2004 per furto con scasso, un reato compiuto nel 1995. In Texas vige il divieto di voto per chiunque stia scontando una pena.

Riesplode così la polemica sul diritto di voto in Usa da cui sono esclusi tutti coloro che sono detenuti o scontano una pena, in maggioranza appartenenti alle minoranze afroamericana e ispanica. Una battaglia da decenni portata avanti dalle associazione per la difesa dei diritti civili. Intanto si mobilita anche gran parte dell'opinione pubblica, visto che Rogers non possiede i 100 mila dollari per pagare la cauzione e uscire di carcere.

Il procuratore Paxton, repubblicano, è una figura controversa. A sua volta indagato dall'Fbi con l'accusa di corruzione e tangenti, è uno dei procuratori che firmò la richiesta alla Corte Suprema di alcuni stati a guida repubblicana per ribaltare l'esito delle presidenziali vinte da Joe Biden.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved