filippine-ucciso-dai-militari-un-leader-di-abu-sayyaf
21.03.2021 - 13:15

Filippine, ucciso dai militari un leader di Abu Sayyaf

Nell'operazione condotta dall'esercito nel su del paese, liberati anche quattro ostaggi indonesiani tenuti prigionieri dal gennaio 2020

Nel corso di un'operazione nel sud del paese, le truppe filippine hanno ucciso un leader del gruppo separatista islamico Abu Sayyaf e salvato quattro ostaggi indonesiani detenuti sin da gennaio dello scorso anno. Lo hanno reso noto oggi fonti militari citate dal "Bangkok Post".

Si tratta di Majan Sahidjuan, alias Apo Mike. La notte scorsa, durante uno scontro a fuoco con i militari nella città di Languyan dell'isola Tawi-Tawi, è stato gravemente ferito ad è in seguito morto, ha detto il generale Corleto Vinluan.

Secondo il generale, Sahidjuan è stato la mente di diversi rapimenti da parte di Abu Sayyaf, da decenni è coinvolto anche in attentati dinamitardi e atti di pirateria. Nel 2014 il gruppo ha proclamato fedeltà allo Stato Islamico.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
abu sayyaf filippine militari ostaggi indonesiani
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved