stati-uniti-i-suprematisti-bianchi-ora-acquistano-chiese
Suprematisti
ULTIME NOTIZIE Estero
Stati Uniti
3 min

A Trump di dimostrare che i documenti erano declassificati

Spetta all’ex presidente degli Stati Uniti provare che il materiale ‘top secret’ requisiti dall’Fbi erano tutti desecretati
Francia
15 min

Campionessa di sci alpinismo muore sul Monte Bianco

Adèle Milloz e un’altra alpinista forse tradite dal distacco di una frana. L’incidente si è verificato sul versante dell’Aiguille du Pigne
Stati Uniti
25 min

Spinto dalla perquisizione a Trump l’uomo abbattuto dall’Fbi

La polizia lo aveva abbattuto mentre cercava di fare irruzione, armato di fucile, nella sede degli investigatori
Stati Uniti
2 ore

Auto si schianta contro un pub: almeno 14 feriti

L’incidente è avvenuto ad Arlington, in Virginia. Dopo l’impatto, nel locale si è sprigionato un incendio
Italia
2 ore

Furto nella casa dei suoceri di Domenico Berardi

Ignoti sono penetrati nell’abitazione dei genitori della moglie del calciatore del Sassuolo e della nazionale azzurra
Ungheria
3 ore

Gazprom apre i rubinetti verso l’Ungheria

Flusso aumentato in agosto di 2,6 milioni di metri cubi al giorno. Colloqui in corso per ulteriori incrementi per settembre
Italia
4 ore

Riparbella, una festa di compleanno finisce in dramma

Un turista tedesco 54enne cade da un muro e precipita in una scarpata in un’area rurale, morendo
Lituania
6 ore

Anche la Lituania medita possibili limitazioni ai visti russi

Dopo l’analoga decisione dell’Estonia (dove le regole cambieranno a partire dal 18 agosto), anche Vilnius sta valutando un inasprimento
08.03.2021 - 00:07
Aggiornamento: 12:20
Ansa, a cura de laRegione

Stati Uniti: i suprematisti bianchi ora acquistano chiese

A Linden, North Carolina, la chiesa metodista nelle mani di un'organizzazione che tra i suoi principi chiave contempla il preservare 'il folclore etnico europeo'

È allarme negli Stati Uniti, dove gruppi di suprematisti bianchi stanno comprando vecchie chiese in vendita come luoghi d'incontro dei loro sostenitori. Lo rivela il Washington Post, nel giorno in cui Joe Biden celebra il 56esimo anniversario della marcia di Selma, Alabama, firmando un decreto per facilitare il diritto di voto e denunciando i suprematisti bianchi che hanno agito a lungo contro gli afroamericani, "nascosti sia dietro i cappucci bianchi sia alla luce del sole nei parlamenti e nei tribunali statali".

Ora, i suprematisti s'infilano anche nei templi religiosi, come è successo a Linden, un minuscolo villaggio rurale della North Carolina, dove la fatiscente chiesa metodista Parkers Grove United è finita nelle mani di Asatru Folk Assembly, una oscura organizzazione suprematista che il Southern Poverty Law Center descrive come "il gruppo più grande sulla scena del movimento 'neo-Völkisch', un movimento populista che influenzò lo sviluppo del Nazismo. Il leader è Matthew Flavel, residente in Nevada. "È scioccante", ha commentato la vescova Hope Morgan Ward, che guida la chiesta metodista del North Carolina. "Non abbiamo nessun controllo su questo. È un monito che i gruppi d'odio sono più vicini di quanto pensiamo", ha aggiunto. La chiesa è stata acquistata da un cittadino della Virginia, Svan Herul, che due mesi dopo l'ha ceduta ad Asatru. La spiritualità del gruppo è basata su leggende e divinità nordiche che gli aderenti ritengono autoctone per i popoli europei. Ma c'è un elemento ancora più inquietante che preoccupa la comunità di Linden, dove circa un quarto della popolazione è afroamericana: uno dei principi chiave è preservare "il folclore etnico europeo". E il leader Flavel ammette che gli afroamericani non sono ammessi. "Siamo una fede etnica, è una cosa unica per il nostro popolo e la nostra cultura", ha spiegato.

Il gruppo conta per ora 670 membri e dalla scorsa primavera si è allargato dalla sua base a Bronsville, California, a Linden e anche in Minnesota, a Murdoch. Qui Asatru ha comprato una chiesa luterana abbandonata che verrà usata per incontri e preghiere mensili. La dirigenza locale non ha gradito e online è stata avviata una petizione di protesta che ha già incassato 50 mila firme. Più silenziosa invece la reazione della comunità locale a Linden, dove però non mancano i timori. Jimmy Buxton Jr., un veterano locale della lotta per i diritti civili, ricorda i tempi in cui il Ku Klux Klan si riuniva anche qui e bruciava le croci usando le citazioni della Bibbia per giustificare le sue credenze. "Il razzismo ha rialzato la sua testa minacciosa nel Paese negli ultimi quattro anni come mai prima, forse dagli anni '50, quando ero un ragazzino", osserva, collegando l'espansione di Asatru, la crescita dei gruppi nazionalisti negli Usa e i rivoltosi suprematisti che hanno assaltato il Capitol. Un estremismo su cui l'Fbi ha puntato ora i suoi fari.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
chiese suprematisti bianchi
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved