il-canada-autorizza-il-vaccino-anti-covid-pfizer-biontech
(Keystone)
Canada
09.12.2020 - 17:58
Ats, a cura de laRegione

Il Canada autorizza il vaccino anti-Covid Pfizer-Biontech

Concessa l'approvazione d'emergenza. È il secondo Paese dopo il Regno Unito

Il Canada ha concesso l'approvazione d'emergenza per il vaccino anti-Covid sviluppato dall'azienda di Magonza Biontech e dal suo partner statunitense Pfizer. Lo hanno annunciato le autorità sanitarie canadesi ed entrambe le aziende. Ciò significa che i canadesi riceveranno il via libera prima dell'UE e degli USA, dove le relative domande sono ancora in fase di esame. Il vaccino è in uso nel Regno Unito da martedì ed è stato approvato anche nello Stato del Golfo Persico del Bahrain.

La richiesta di autorizzazione all'immissione in commercio d'emergenza è stata ricevuta il 9 ottobre e da allora è stata esaminata "in modo approfondito e indipendente" dalle autorità sanitarie canadesi. Di conseguenza, si è constatato che il vaccino soddisfa i necessari requisiti di sicurezza e di qualità. "I canadesi si sentono sicuri che il processo di revisione è stato rigoroso e che abbiamo un forte sistema di sorveglianza in atto".

Nel paese nordamericano, che conta circa 38 milioni di persone, circa 430 mila persone sono state infettate dal coronavirus fino a oggi e circa 13 mila sono morte a seguito dell'infezione. Recentemente i numeri sono aumentati notevolmente. Pfizer e Biontech hanno annunciato che il Canada riceverà almeno 20 e un massimo di 76 milioni di dosi di vaccino entro la fine del 2021.

Secondo le aziende, ampie serie di test per il vaccino Biontech/Pfizer hanno dimostrato un'efficacia del 95% contro il Covid-19. Le autorità competenti nell'UE e negli USA intendono decidere in merito alle richieste di approvazione d'emergenza a dicembre.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
biontech canada pfizer vaccino anti-covid
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved