foto Ti-Press
Estero
24.06.2019 - 13:290

Passeggera dimenticata su un volo della Air Canada

La donna si è svegliata sul velivolo vuoto e buio con la cintura ancora allacciata: "È stata un'esperienza terrificante, la notte continuo ad avere incubi"

Una donna canadese è stata lasciata, sola e al buio, a bordo di un aereo che era atterrato da diverse ore. Tiffani Adams, questo il nome della passeggera, ha raccontato la sua disavventura su Facebook. Si è addormentata mentre stava viaggiando dal Quebec al Toronto su un volo della Air Canada lo scorso 9 giugno. Quando si è svegliata era tutta infreddolita, aveva ancora la cintura allacciata ma il velivolo era deserto e al buio. "È stata un'esperienza terrificante, la notte continuo ad avere incubi", ha confessato. La compagnia ha confermato l'accaduto e ha annunciato di aver aperto un'indagine. Verso mezzanotte Adams è stata soccorsa, "in stato di shock", da un addetto ai bagagli, dopo aver acceso una torcia trovata nella cabina di pilotaggio per attirare l'attenzione. Air Canada le ha offerto una limousine e il soggiorno in un hotel ma lei è voluta tornare subito a casa.

Potrebbe interessarti anche
Tags
canada
air
air canada
volo
passeggera
© Regiopress, All rights reserved