Il giorno dopo (Keystone)
Notre-Dame
16.04.2019 - 11:540
Aggiornamento : 15:12

'Per il restauro completo ci vorranno degli anni'

Lo ha affermato il ministro francese della Cultura. Distrutto tetto, guglia e parte delle vetrate. Salvo il tesoro della cattedrale

Parigi – Il restauro della cattedrale di Notre-Dame de Paris, colpita ieri da un violento incendio, "durerà mesi e anni": lo ha detto il ministro francese della Cultura, Franck Riester, spiegando che è ancora "troppo presto" per valutare la durata precisa della ristrutturazione.

"In ogni caso - ha detto ai microfoni di France Info - ci vorrà tanto tempo e bilanci molto importanti". Riester ha precisato che "i due terzi del tetto sono andati in fumo" e che la "guglia è crollata all'interno della cattedrale, creando un buco nella volta", anche "una parte delle vetrate" è andata "distrutta".

"Lo Stato si assumerà le proprie responsabilità", ha continuato il ministro, citando, tra l'altro, la grande colletta nazionale che consentirà di raccogliere una "somma finanziaria molto importante".

Riester ha aggiunto che all'interno di Notre-Dame le vetrate intatte dovranno "essere smontate, preservate, restaurate". Tra l'altro, numerose opere d'arte, sono ancora nella struttura, in particolare dei grandi quadri.

"Le squadre del ministero della Cultura sono sul posto per valutare i danni e vedere in che modo si possono portare via per poi spolverarli, deumidificarli, tenerli in appropriati luoghi di conservazione per cominciare il restauro". "Il tesoro di Notre-Dame è salvo. È stato tutto messo in sicurezza in comune", ha proseguito Riester, salutando il "coraggio straordinario" dei pompieri.

Quanto alle cause dell'incendio, "in teoria, non sono criminali, sembra piuttosto che il fuoco sia partito dall'impalcatura. Impalcatura che era in costruzione e che doveva servire, in prospettiva, al restauro della guglia".

La ristrutturazione della cattedrale di Reims durò 40 anni

Ci vorranno "minimo tra i dieci e i vent'anni" per restaurare completamente Notre-Dame de Paris: lo ha detto il giornalista "star" della divulgazione alla tv di Stato francese e promotore del Loto du Patrimoine, Stéphane Bern, dopo l'incendio di ieri nella Cattedrale parigina.

"Questa volta non saranno i soldi a mancare, ma ci vorrà tempo", ha avvertito il giornalista, amatissimo dal pubblico, ricordando che per la ristrutturazione della cattedrale di Reims "ci vollero 40 anni" di lavori.
 
 

Potrebbe interessarti anche
Tags
anni
cattedrale
restauro
notre-dame
riester
stato
ministro
guglia
incendio
vetrate
© Regiopress, All rights reserved