(Keystone)
Estero
11.04.2019 - 12:000
Aggiornamento : 13:39

Julian Assange in manette a Londra

Il fondatore di Wikileaks è stato arrestato nell'ambasciata dell'Ecuador della capitale britannica. Dagli USA giunta la richiesta di estradizione

Il fondatore di WikiLeaks Julian Julian Assange è stato arrestato all'ambasciata dell'Ecuador a Londra dopo che Quito ha revocato la concessione dell'asilo al giornalista australiano. "Posso confermare che Julian Assange, 7 anni dopo  ssere entrato nell'ambasciata ecuadoriana, è ora sotto custodia della polizia per affrontare debitamente la giustizia del Regno Unito", ha detto il ministro dell'Interno britannico, Sajid Javid. "Voglio ringraziare l'ambasciata dell'Ecuador per la sua cooperazione e la polizia per la sua professionalità: nessuno è al di sopra della legge", ha concluso Javid. Assange è al momento in custodia alla stazione centrale di Scotland Yard e sarà portato al più presto davanti ai magistrati, riferisce la polizia londinese. Intanto il presidente del Paese sudamericano Lenin Moreno ha assicurato che Assange, ricercato negli USA dopo la pubblicazione, nel 2010, di documenti riservati del governo americano, non sarà estradato in uno stato che applica la pena di morte. Gli Stati Uniti, intanto, hanno già avanzato la richiesta di estradizione

Potrebbe interessarti anche
Tags
assange
julian assange
ambasciata
polizia
ecuador
ambasciata ecuador
londra
© Regiopress, All rights reserved