ULTIME NOTIZIE Estero
Gran Bretagna
35 min

Londra e la volontà di limitare il numero di studenti stranieri

Truss verso la stretta delle iscrizioni nelle prestigiose università per ridurre il fenomeno dell’arrivo di familiari con permessi di ricongiungimento
Confine
1 ora

Fare la spesa a Como è sempre più caro: +11,1%

Le vendite nei negozi di alimentari e nei supermercati comaschi sono in continuo calo, anche a causa della forte diminuzione dell’affluenza di ticinesi
Como
1 ora

Sta lavorando su un cantiere, la strada cede e lo seppellisce

Inutili i soccorsi da parte dei vigili del fuoco e del personale del 118 intervenuti a Gironico, frazione di Colverde, nel Comasco
il reportage
11 ore

Lo slalom tra i confini che chiudono di chi fugge dalla guerra

Non vogliono combattere e scappano all’estero con ogni mezzo. Ma i prezzi dei biglietti e il blocco delle frontiere in Europa rendono tutto complicato
Estero
21 ore

Spagna, notificato un caso di contagio da aviaria

Secondo la testata digitale eldiario.es, sarebbe la seconda persona in Europa essere stata testata positiva al virus
la guerra in ucraina
22 ore

Al via domani le esercitazioni di soldati tedeschi in Lituania

L’azione fa parte della strategia di maggiore presenza della Nato sul fianco orientale dell’Alleanza dopo l’invasione dell’Ucraina da parte della Russia
la guerra in ucraina
23 ore

Kadyrov manda i tre figli minorenni al fronte

Il presidente ceceno: ‘Sono addestrati, è arrivato per loro il momento di andare in battaglia’. Hanno 16,15 e 14 anni
la guerra in ucraina
23 ore

Putin frena sul nucleare, i russi arretrano ancora

Il Cremlino ora parla di confini mobili a Kherson e Zaporizhzhia: ‘Penetrate le nostre linee di difesa’
24.02.2019 - 11:31

Papa Francesco: 'Sradicare le brutalità degli abusi'

Lo ha detto nel suo discorso durante il summit sulla protezione dei minori nella Chiesa. Sette le strategie approntate per porre fine alla violenza sui bambini.

a cura de laRegione
papa-francesco-sradicare-le-brutalita-degli-abusi
Il cammino è tracciato (©Keystone)

"L'obiettivo della Chiesa sarà, dunque, quello di ascoltare, tutelare, proteggere e curare i minori abusati, sfruttati e dimenticati, ovunque essi siano", ha detto papa Francesco nell'articolato discorso conclusivo nella Sala Regia, a conclusione del summit globale svoltosi in Vaticano sulla protezione dei minori nella Chiesa.

Il Pontefice ha menzionato le "Best Practices" formulate, sotto la guida dell'Organizzazione Mondiale della Sanità, da un gruppo di dieci agenzie internazionali che ha sviluppato e approvato un pacchetto di misure chiamato "Inspire", cioè sette strategie per porre fine alla violenza contro i bambini.

Otto punti su cui concentrarsi in futuro

"Avvalendosi di queste linee-guida, la Chiesa, nel suo itinerario legislativo, grazie anche al lavoro svolto negli anni scorsi dalla Pontificia Commissione per la Tutela dei Minori e al contributo di questo nostro incontro, si concentrerà sulle seguenti dimensioni", ha quindi elencato, in otto punti: "La tutela dei bambini", per la quale occorre "cambiare mentalità" e "combattere l'atteggiamento difensivo-reattivo a salvaguardia dell'Istituzione"; "Serietà impeccabile", ribadendo che "la Chiesa non si risparmierà nel compiere tutto il necessario per consegnare alla giustizia chiunque abbia commesso tali delitti.

La Chiesa non cercherà mai di insabbiare o sottovalutare nessun caso"; "Una vera purificazione", senza "cadere nella trappola di accusare gli altri, che è un passo verso l'alibi che ci separa dalla realtà"; "La formazione", ossia "le esigenze della selezione e della formazione dei candidati al sacerdozio con criteri non solo negativi, preoccupati principalmente di escludere le personalità problematiche, ma anche positivi nell'offrire un cammino di formazione equilibrato per i candidati idonei, proteso alla santità e comprensivo della virtù della castità".

E ancora: "Rafforzare e verificare le linee guida delle Conferenze Episcopali", ossia "riaffermare l'esigenza dell'unità dei Vescovi nell'applicazione di parametri che abbiano valore di norme e non solo di orientamenti. Nessun abuso deve mai essere coperto (così come era abitudine nel passato) e sottovalutato, in quanto la copertura degli abusi favorisce il dilagare del male e aggiunge un ulteriore livello di scandalo.

In particolare sviluppare un nuovo approccio efficace per la prevenzione in tutte le istituzioni e gli ambienti delle attività ecclesiali"; "Accompagnare le persone abusate"; ultimi due punti, "Il mondo digitale", per cui "occorre impegnarci perché i giovani e le giovani, in particolare i seminaristi e il clero, non diventino schiavi di dipendenze basate sullo sfruttamento e l'abuso criminale degli innocenti e delle loro immagini e sul disprezzo della dignità della donna e della persona umana", e "Il turismo sessuale".

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved