Keystone
Estero
13.12.2018 - 18:280

Boca-River è finita a coltellate

Due colpi fatali per un 21enne, ferito a morte da supporter rivali. Tornava a casa dopo i festeggiamenti, con la maglia della squadra del cuore

Un tifoso del River Plate che, nella provincia di Misiones, stava festeggiando la vittoria della sua squadra nella finale della Libertadores contro i concittadini del Boca Juniors, è stato ucciso a coltellate da due supporter rivali. I fatti risalgono alla notte fra domenica e lunedì scorso, ma la stampa argentina li ha resi noti soltanto oggi. Si chiamava Exequiel Aaron Neris, stava tornando a casa dopo i festeggiamenti ed era vestito con la maglia del River. Gli è stata fatale, secondo quanto hanno appurato i medici che lo hanno soccorso, una coltellata che ha reciso l'arteria femorale. Era stato trasportato in gravi condizioni nell'Ospedale Favaloro di Villa Cabello, dove'è morto poche ore dopo il ricovero.

6 mesi fa Al River Plate la finale più lunga del mondo
Tags
coltellate
river
© Regiopress, All rights reserved