Estero
12.11.2018 - 07:480

Messico, migranti in marcia verso gli Usa

La prima carovana è già al centro del Paese e si muove verso il confine in arrivo altri due gruppi diretti negli Stati Uniti

La prima Carovana di migranti centroamericani diretti negli Usa, composta da circa 5.000 persone, ha lasciato oggi all'alba la città di Querétaro, capitale dell'omonimo piccolo Stato messicano, diretta a Irapuato, nello stato di Guanajuato, nel centro del paese. Venerdì i migranti honduregni, guatemaltechi e salvadoregni avevano lasciato Città del Messico dove avevano fatto una sosta di otto giorni.

Partiti il 12 ottobre da San Pedro Sula, in Honduras, i migranti sono ormai in viaggio da un mese e sanno di dover percorrere ancora ben 3.000 chilometri prima di giungere a Tijuana, alla frontiera con gli Stati Uniti. A differenza di quanto era avvenuto all'uscita della capitale messicana, quando erano partiti in due diversi gruppi, i membri della Carovana hanno lasciato Querétaro tutti insieme in direzione di Irapuato, da dove proseguiranno successivamente per Guadalajara, nel Messico occidentale.

Intanto le autorità di Città del Messico hanno reso noto che attendono l'arrivo domani o martedì di una seconda Carovana di circa 1.200 migranti che si trovano attualmente nello Stato di Veracruz. Il governatore della città, José Ramón Amieva, ha confermato che la struttura della 'Ciudad Deportiva', utilizzata dal primo gruppo di migranti, sarà a disposizione anche del secondo gruppo in arrivo. Infine si è appreso che una terza Carovana, formata esclusivamente da salvadoregni, starebbe avanzando nello Stato meridionale di Oaxaca.

Tags
messico
carovana
città
stato
usa
arrivo
© Regiopress, All rights reserved