Confine

Dal 1° gennaio nasce un nuovo comune al confine con il Ticino

Dopo il voto popolare di settembre, approvata all'unanimità la fusione di Uggiate Trevano e Ronago: il nuovo ente si chiamerà Uggiate con Ronago

Uggiate Trevano
(Di Pliniux - Opera propria/Wikimedia Commons)
6 dicembre 2023
|

Dal 1° gennaio 2024 il Ticino confinerà, almeno ufficialmente, con un nuovo Comune della provincia di Como. Dopo il via libera in votazione popolare dello scorso 10 settembre 2023, la commissione Affari Istituzionali ed Enti locali del parlamento italiano ha infatti approvato ieri, 5 dicembre, il progetto di legge per la fusione dei due comuni di Ronago e Uggiate Trevano. Il nuovo ente amministrativo, come stabilito dai cittadini alle urne, si chiamerà Uggiate con Ronago.

"Si tratta – ha detto la relatrice Marisa Cesana nell’illustrare il provvedimento in commissione – di una decisione maturata nel corso degli anni che porta dei vantaggi nell’offerta di servizi e nella gestione. Tra questi, l’aumento della forza lavoro dei dipendenti, la possibilità di utilizzare più spazi dimezzando le spese e l’acquisizione di risorse aggiuntive che potranno garantire il miglioramento dei servizi ai cittadini".

Uggiate con Ronago, collegato al Ticino dalle dogane di Novazzano Marcetto, Ponte Faloppia e Pignora (quest'ultimo aperto solo due volte l'anno) avrà una popolazione di 6'867 abitanti (dati al 31.12.2022) diventando il diciannovesimo Comune della provincia di Como per dimensioni. Oltre alle motivazioni di ordine economico e di migliore efficienza nella gestione, la fusione è stata facilitata anche dall’omogeneità territoriale, sociale, culturale e storica dei due attuali Comuni. Il progetto di legge andrà oggi in commissione Programmazione e Bilancio per il parere consultivo di competenza, per poi approdare in Aula per l’approvazione finale dopo la Sessione di Bilancio.

Leggi anche:
Resta connesso con la tua comunità leggendo laRegione: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE