Confine

Rubano cioccolatini, ma il finale è amaro: fermati e denunciati

Tre persone, fermate fuori da un supermercato di Arcisate, sono state trovate in possesso di generi alimentari rubati per un totale di quasi 1'000 euro

La refurtiva recuperata
(Foto: Polizia locale Arcisate)
14 novembre 2023
|

Un finale decisamente amaro, nonostante la natura della refurtiva. Sono tre, tutte straniere, le persone fermate lo scorso 7 novembre ad Arcisate dalla polizia locale, come riporta il portale Varesenoi, con il supporto di agenti provenienti anche da Lavena Ponte Tresa in base ad accordi recentemente stipulati fra i Comuni della zona per il contrasto ai reati predatori.

Gli agenti, a bordo di un'auto "civetta" sono entrati in azione dopo aver notato delle persone sospette, un uomo e una donna, uscire da un supermercato del paese: in particolare la donna è stata riconosciuta in quanto già denunciata qualche settimana prima poiché trovata in possesso, durante un controllo stradale, di prodotti rubati in altri supermercati.

In seguito al controllo, i due venivano trovati in possesso di varie confezioni di cioccolatini, per un totale di circa 200 euro, nascosti nelle giacche e nelle borse, e quindi fermati e identificati. La successiva verifica sul veicolo usato dai due, che ha coinvolto una terza persona riconosciuta come l'autista del mezzo, ha portato al ritrovamento di altri alimenti, fra cui anche alcolici, sottratti illegalmente in altri negozi per un bottino totale del valore di poco inferiore a 1'000 euro. I tre sono stati tutti denunciati per ricettazione in concorso, la donna e uno dei complici anche per furto.

Resta connesso con la tua comunità leggendo laRegione: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE