Confine

Boom di pernottamenti sul lago di Como. Molti da Usa e Svizzera

Rispetto allo scorso anno, si registra un +28%. A essere aumentati sono principalmente i turisti stranieri

(archivio Ti-Press)
24 settembre 2023
|

Non solo un turismo mordi e fuggi che tanti problemi ha sollevato, ma anche un boom di pernottamenti sul lago di Como grazie soprattutto a vacanzieri svizzeri e statunitensi. Dai dati regionali emerge che nei primi otto mesi di quest'anno i pernottamenti in riva al Lario, rispetto allo stesso periodo del 2022, sono cresciuti del 28%. Tendenza che si sta confermando anche in settembre.

L'aumento dei prezzi rallenta la crescita di turisti italiani

I turisti stranieri sono cresciuti del 32%, mentre quelli italiani hanno segnato un più 7,5%, percentuale quest'ultima in calo rispetto al 2022, in quanto si è fatto sentire l'aumento dei prezzi, mediamente cresciuti del 30%. I pernottamenti dei turisti provenienti dagli Usa hanno segnato un aumento del 36,6%, passando da 94'492 a 131'813, mentre quelli dei turisti svizzeri sono aumentati del 16%, passando da 45 a 54mila. Un numero decisamente alto se si considera la popolazione svizzera.

Da Germania, Francia e Regno Unito, ma anche tanti australiani e cinesi, la provenienza dei turisti che con i loro pernottamenti hanno contributo a delineare (sin qui) una annata senza precedenti per il Lario, l'unica località italiana che in estate ha sempre registrato il tutto esaurito. Come conferma l'analisi dei flussi turistici rilevati a Como nei primi otto mesi dell'anno (gennaio-agosto), evidenziando un consistente aumento degli arrivi (tre quarti stranieri): 342'086 quest'anno a fronte di 285'505 nel 2022 (+22%).

Visitatori facoltosi

Come si spiega la crescita dei pernottamenti? Grazie alle strutture ricettive di eccellenza che non sono alla portata di tutti, ma certamente di chi arriva con il portafoglio gonfio. E fra le eccellenze c'è l'Hotel Passalacqua di Moltrasio, al primo posto nella classifica dei ‘Migliori 50 Hotel della Terra’, che nei giorni scorsi a Londra è stato premiato da una giuria internazionale.

Resta connesso con la tua comunità leggendo laRegione: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE