14.08.2022 - 11:19

Sulla strada per la Valtellina vigilia di Ferragosto di caos

Una frana nella notte ha causato la chiusura della corsia nord della Milano-Lecco-Valtellina, provocando incolonnamenti in direzione di Sondrio

Ats, a cura di Red.Web
sulla-strada-per-la-valtellina-vigilia-di-ferragosto-di-caos
Foto: Vigili del Fuoco

Gravi problemi di viabilità con lunghe code in questa vigilia di Ferragosto a Lecco per la chiusura forzata della corsia nord della superstrada 36 Milano-Lecco-Valtellina. A rendere necessario il provvedimento è stata la caduta di una scarica di massi la scorsa notte lungo il tracciato al confine tra i comuni di Lecco e Abbadia Lariana.

Alcune auto, mentre passavano, sono rimaste danneggiate dopo essere finite contro il materiale riversatosi sulla carreggiata. Nessuno è rimasto ferito.

La chiusura della corsia nord della 36 si è resa necessaria per i potenziali pericoli di instabilità della parete rocciosa, in attesa delle verifiche in quota e dell’eventuale messa in sicurezza. Pesantissime le ripercussioni sul traffico essendo la superstrada 36 la principale via di collegamento con l’Alto lago, la Valtellina e la Valchiavenna.

Attualmente si registrano incolonnamenti di diversi chilometri in direzione Nord a causa anche dell’esodo dal Milanese e dalla Brianza. L’unico modo per raggiungere la provincia di Sondrio dal Lecchese, attualmente è passare dalla Valsassina.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved