in-dogana-con-un-orologio-di-lusso-non-dichiarato
Guardia di finanza
L’orologio di lusso sequestrato
01.04.2022 - 08:30
Aggiornamento: 17:48

In dogana con un orologio di lusso non dichiarato

Multa salata per tre cinesi ‘pizzicati’ al valico di Brogeda. Dove pure un polacco è stato fermato con oltre 50mila euro non dichiarati

Alla domanda di rito, diretta a conoscere se trasportassero merci da dichiarare, hanno risposto negativamente. Ma, a un controllo di routine, occultato nel veicolo i funzionari della Sezione operativa territoriale e i militari della Guardia di finanza di Ponte Chiasso hanno scoperto un orologio, in oro rosa, con incastonati diamanti e rubini, del valore di 44’000 franchi. Per questo una famiglia cinese di tre persone, residente in Italia, negli scorsi giorni si è vista sequestrare il bene prezioso e infliggere una multa per tentato contrabbando.

Nelle stesse ore, al valico autostradale di Brogeda i finanzieri hanno pure sequestrato 20’095 euro a un cittadino polacco pizzicato con 50’188 euro in zloty non dichiarati e occultati all’interno della sua vettura.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
contrabbando guardia di finanza
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved