06.01.2022 - 17:47

Pallanza, rimosso cartellone pubblicitario ‘no vax’

L’amministrazione comunale ha concesso vita breve al messaggio di Fuoco Rinascita Vco: “O ti vaccini o muori di fame: questa è giustizia?”

di Marco Marelli
pallanza-rimosso-cartellone-pubblicitario-no-vax
Ti-Press
Non tutti sono disposti

“O ti vaccini o muori di fame: questa è giustizia?”. L’interrogativo contenuto nel cartellone gigante no Green Pass, comparso martedì a Verbania, è stato oscurato nel pomeriggio di oggi dopo un intervento dell’amministrazione comunale verbanese. Il cartellone pubblicitario era stato affisso alla curva “della francese”, nella parte alta di viale Azari a Pallanza, all’altezza dell’incrocio con la strada per il Monterosso.

Il messaggio, evidentemente volto ad affermare il diritto dei lavoratori di rifiutare il vaccino, riportava il logo dell’associazione “Fuoco Rinascita Vco”, tra i gruppi locali No vax e no Green Pass. La rimozione del cartellone pubblicitario, che per quanto è dato sapere sarebbe senza precedenti in Italia, è stata ad opera della concessionaria dello spazio, a seguito dell’intervento dell’amministrazione comunale, che aveva ravvisato una violazione del regolamento di polizia urbana (molestia alle persone stando alla sensibilità prevalente). La violazione comporta una multa di 50 euro.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved