frontalieri-in-svizzera-e-disoccupati-in-italia-denunciati
Archivio Ti-Press
Oltre 2 milioni di imposte non versate
15.12.2021 - 00:24
Aggiornamento : 17:10

Frontalieri in Svizzera e disoccupati in Italia, denunciati

I controlli della Guardia di finanza potrebbero costare caro a tre cittadini italiani. Scoperti altri 134 evasori nella zona Verbania-Cusio-Ossola

Percepivano l’indennità di disoccupazione in Italia nonostante avessero un lavoro stabile in Svizzera. Per tre cittadini italiani è scattata la denuncia da parte dei militari della Guardia di finanza di Verbania. A darne notizia sono stati i media italiani. Altri 134 evasori sono stati scoperti durante i controlli nella zona Verbania-Cusio-Ossola. I fatti risalgono al periodo compreso tra il 2014 e il 2018. Le cifre sono di quelle importanti: omissione al fisco di oltre 9 milioni e 600mila euro con una corrispondente evasione delle imposte per circa 2 milioni e 300mila euro. I controlli hanno riguardato soprattutto soggetti che vivono a oltre 20 chilometri dal confine e si recano quotidianamente in terra elvetica.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
disoccupazione frontalieri guardia di finanza italia svizzera
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved