lavori-in-val-vigezzo-strada-chiusa-al-traffico
La frana del 2018 che costò la vita a due persone (Keystone)
04.05.2021 - 09:10
Aggiornamento: 12:20
di di Marco Marelli

Lavori in Val Vigezzo, strada chiusa al traffico

Statale 337 tra Re e Ponte Ribellasca: chiusure all'altezza di Meis dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 17, esclusi i festivi e semaforo alternato

Con condizioni meteo favorevoli sono finalmente iniziati i lavori di stabilizzazione del versante in località Meis (il punto in cui il 1° aprile 2018 una frana ha causato le morte di una coppia del Locarnese) lungo la statale 337 della Valle Vigezzo. I lavori consistono nella pulizia e disgaggio delle pareti di roccia, nella realizzazione di rete di contenimento e di barriere paramassi per un tratto di statale lungo 650 metri, distante un paio di chilometri dal confine di Stato di Ponte Ribellasca.

L'intervento del valore di 800 mila euro, costituisce il primo lotto dello stralcio di 10 milioni di euro che prevede interventi di messa in sicurezza dei versanti lungo la statale 337 nel tratto tra Re e Ponte Ribellasca. Per consentire l'esecuzione dei lavori la statale è chiusa al traffico dalle 8,30 alle 12,30 e dalle 13,30 alle 17, esclusi i festivi. Al di fuori dalle fasce orarie di chiusura, necessarie per l'esecuzione in sicurezza dei lavori in parete, il traffico regolato da un semaforo è a senso unico alternato. Il completamento dei lavori è previsto entro la fine del mese.

A luglio è previsto l'inizio dei lavori, per 9 milioni di euro, del secondo lotto. Al fine di scongiurare possibile interferenze dei lavori con la linea ferroviaria della Vigezzina, i lavori in parete saranno programmate concordando le fasce orarie e le modalità di lavorazione per garantire la circolazione dei treni in piena sicurezza. A Malesco lungo la statale della Valle Vigezzo sono iniziati anche i lavori per l'allargamento della sede stradale. Qui i lavori termineranno a metà del prossimo mese. La scorsa settimana a Druogno, anche in questo caso lungo la statale 337, sono iniziati i lavori di risanamento del viadotto Gagnone. La spesa prevista è di 3,5 milioni di euro.

Attualmente i lavori sono al di sotto dell'impalcato per cui non comportano limitazioni alla circolazione stradale. Infine, da dire che stando all'Anas è alla fase finale la progettazione definitiva del secondo stralcio dei lavori per un investimento complessivo di 100 milioni di euro.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
lavori meis strada statale 337 traffico val vigezzo
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved