confine-polacco-nei-guai-alla-dogana-di-zenna
30.03.2021 - 16:11
Aggiornamento: 19:34
di Marco Marelli

Confine, polacco nei guai alla dogana di Zenna

Non dichiara ai funzionari 40mila euro nascosti in un sacco e non fornisce lumi sulla loro provenienza, multato

Nei giorni scorsi un cittadino polacco in transito al valico di Zenna è stato trovato in possesso di 40 mila euro, in banconote da 500 euro. L'uomo alla domanda di rito se aveva valuta da dichiarate ha risposto in modo negativo. Non deve essere stato convincente e funzionari di dogana e finanzieri hanno ritenuto di controllare lo zaino che aveva con se. Nello zaino sono stati trovati i 40 mila euro, sulla cui provenienza il cittadino dell'Est non ha fornito spiegazioni. Controllata anche l'autovettura dell'uomo che stava entrando in Italia. Considerando la violazione della normativa valutaria che stabilisce l’obbligatorietà della dichiarazione doganale per i trasferimenti di denaro contante pari o superiore a 10.000 euro, il polacco per evitare guai maggiori ha chiesto di avvalersi dell’oblazione per cui ha pagato un multa di 4.172 euro.

 

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
dogana funzionari italia polacco zaino zenna
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved